IL FUMETTO ITALIANO IN MOSTRA ALL'IIC DI TIRANA PER LA SETTIMANA DELLA LINGUA

IL FUMETTO ITALIANO IN MOSTRA ALL

TIRANA\ aise\ - In occasione della XX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo l’Istituto Italiano di Cultura di Tirana ospita, dal 27 ottobre al 27 novembre, una esposizione di oltre 50 tavole disegnate e prodotte dai maggiori autori italiani con l’intento di valorizzare non solo la grande tradizione del fumetto italiano, ma anche evidenziare un utilizzo educativo, promozionale e divulgativo della “nona arte”.
Presentato in collaborazione con il Comune di Tirana, il percorso espositivo è costituito da quattro nuclei: 12 tavole dai 51 album di Fumetti nei Musei (LRNZ, Zuzu, Bianca Bagnarelli, Roberto Grossi, Vitt Moretta, Altan); 10 tavole da Comics&Science (Zerocalcare, Gabriele Peddes, Giovanni Eccher, Andrea Scoppetta, Diego Cajelli, Giuseppe Palumbo); 7 tavole fra i maggiori autori di Coconino Press (Davide Reviati, Fulvio Risuleo, Antonio Pronostico, Gipi, Manule Fior, Francesco Cattani, Paolo Bacilieri, Ratigher); 12 Tavole di Hugo Pratt, 8 Tavole di Vittorio Giardina e 2 tavole di Leo Ortolani.
L'esposizione è stata realizzata grazie al sostegno e alla collaborazione del MAECI, del MiBACT – Centro per i Servizi educativi, di Coconino Press, ma anche del CNR - Comics&Science, Symmaceo, Hugo Pratt © CONG sa, Switzerland, Lizard Rizzoli e Feltrinelli.
La visita alla mostra è libera ma sarà obbligatorio rispettare le regole di prevenzione e diffusione del Covid-19, indossando la mascherina, mantenendo il distanziamento ed evitando qualsiasi contatto fisico tra persone. (aise)