“IL SONAGLIO” DI ANDREA CAMILLERI NELL’ULTIMO “CAFFÈ LETTERARIO” DEL 2019 ALL’IIC DI AMBURGO

“IL SONAGLIO” DI ANDREA CAMILLERI NELL’ULTIMO “CAFFÈ LETTERARIO” DEL 2019 ALL’IIC DI AMBURGO

AMBURGO\ aise\ - In vista della pausa natalizia, il gruppo del “Caffé Letterario” dell’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo si incontrerà domani, 10 dicembre, alle 19:00 per parlare del romanzo “Il sonaglio” (2009) di Andrea Camilleri. L’iniziativa, che ha raggiunto ormai la sua decima edizione, è stata creata per gli appassionati di letteratura italiana che amano incontrarsi una volta al mese per scambiarsi – in italiano e in tedesco – le proprie impressioni ed esperienze personali su un libro scelto per l'occasione.
La partecipazione all’incontro è gratuita.
La scelta di questo romanzo vuole essere un omaggio alla recente scomparsa del celebre scrittore italiano, autore di molteplici bestseller, nonché scrittore, regista teatrale e cinematografico.
Andrea Camilleri ha iniziato a scrivere in tarda età - 69 anni – ed è diventato famoso a livello internazionale soprattutto grazie ai suoi romanzi polizieschi sul Commissario Montalbano. Nato in Sicilia, ha affrontato ripetutamente temi come la corruzione e la criminalità organizzata, non solo nei suoi romanzi ma anche sulla scena pubblica, fino alla fine della sua carriera. E‘ scomparso nel luglio di quest’anno alla bella età di 93 anni.
Il suo romanzo "Il sonaglio - Der Hirtenjunge", ambientato nel profondo sud Italia nel 1900, racconta la commovente storia di un ragazzo pescatore che trova fortuna in montagna. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi