“L’Arminuta” a Washington DC per il Cineforum dell’IIC

WASHINGTON\ aise\ - Sarà proiettato il 25 maggio alle ore 18 nella sede dell’Ambasciata d’Italia a Washington DC e poi sarà disponibile in streaming dal 26 al 29 maggio “L’Arminuta” di Giuseppe Bonito. Il film, tratto dal romanzo omonimo di Donatella Di Pietrantonio vincitore del Premio Campiello 2017, sarà presentato in lingua italiana con sottotitoli in inglese nell’ambito degli appuntamenti con il Cineforum dell’Istituto Italiano di Cultura di Washington.
Estate 1975, una ragazza di 13 anni, valigia in una mano e borsa di scarpe nell'altra, bussa a una porta sconosciuta. Lo apre sua sorella Adriana, gli occhi rugosi, le trecce disfatte: non si sono mai viste prima. Inizia così la storia di un'adolescente che ha perso tutto dall'oggi al domani: una casa confortevole, i suoi amici più cari, l'amore incondizionato dei suoi genitori o, meglio, delle persone che credeva fossero i suoi genitori. Per “l'arminuta” come la chiamavano i suoi coetanei, inizia una vita nuova e molto diversa, dalla famiglia adottiva a quella vera, passando dalla ricchezza alla povertà, materiale e morale. La sua nuova casa è piccola, buia, ci sono fratelli e sorelle ovunque e poco cibo in tavola da condividere. Ma c'è Adriana, che condivide un letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come se fosse già una donna. (aise)