Radiofrequenza e ricerca medico-scientifica: l’IIC di Colonia incontra Fiorella Belpoggi

COLONIA\ aise\ - Nell'ambito dei “Venerdì della Scienza” organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura con il Forum Accademico Italiano di Colonia, Maria Cristina Polidori intervista Fiorella Belpoggi sul tema delle radiofrequenze e dello stato della ricerca medico-scientifica nel settore. Il video è disponibile a partire da domani, 15 aprile, sul canale YouTube dell’IIC.
In particolare, si parlerà di sviluppo, tipologie e proprietà delle radiofrequenze (3G, 4G, 5G), del loro impatto su corpo umano e popolazione mondiale, e delle prospettive future in chiave scientifica e geopolitica, a partire dai dati contenuti nel rapporto redatto per il comitato STOA (Science and Technology Options Assessment) del Parlamento Europeo.
La dottoressa Belpoggi è impegnata nella battaglia contro il cancro e le malattie ambientali e professionali ed è Membro dell’Accademia Internazionale di Patologia Tossicologica (IATP) e della New York Academy of Sciences. Premiata con diversi riconoscimenti in Italia per il suo lavoro in difesa della salute ambientale e occupazionale, è stata più volte invitata presso la Commissione Europea per riferire su tematiche pertinenti la salute e l’ambiente, in qualità di esperta nello studio degli agenti che possono determinare tumori ed altre patologie ambientali. Tra i suoi altri interessi di ricerca ricordiamo l'analisi dei rischi correlati ad esposizioni simultanee anche a piccole dosi di sostanze chimiche o di agenti fisici, durante la vita embrionale e fetale, e nell’infanzia, nonché la valutazione dell’efficacia di farmaci e principi attivi farmaceutici ed erbali nel contrastare l’insorgenza e lo sviluppo delle neoplasie. (aise)