“The Room of Change”: a Praga un’installazione italiana per la Giornata della Terra

PRAGA\ aise\ - In occasione della Giornata mondiale della Terra, la manifestazione internazionale per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del nostro pianeta, l’Istituto Italiano di Cultura di Praga collabora col Signal Festival presentando l’installazione “The Room of Change”, creata nel 2019 per la XXII Triennale di Milano da Giorgia Lupi e Gabriele Rossi, fondatori dello studio Accurat di Milano.
Composta da una sorta di arazzo tridimensionale di dati, l’installazione illustra i cambiamenti ambientali sotto molteplici aspetti, partendo da tempi remoti fino al presente e con proiezioni nel futuro. Combinando immagini che registrano i cambiamenti del pianeta negli ultimi 20 anni tratte dagli archivi della NASA con diverse fonti di dati che descrivono il mondo da una prospettiva non solo globale, ma anche locale e individuale, l’opera narra la storia di persone viste attraverso l’evoluzione spazio-temporale delle loro interazioni con la realtà circostante.
Nello spirito del Signal Festival, che da anni promuove eventi integrati in un connubio tra arte, spazi urbani e nuove tecnologie, l'installazione sarà accessibile gratuitamente al pubblico a domani, 22 apriel, fino a mercoledì 28 aprile, dalle ore 12.00 alle 24.00, nell’area fieristica di Praga Holešovice.
Insieme all’Istituto Italiano di Cultura collaborano al progetto il municipio di Praga capitale e il ministero della Cultura della Repubblica Ceca. (aise)