"TINTORETTO - UN RIBELLE A VENEZIA" DI GIUSEPPE DOMINGO ROMANO A MOSCA CON L’IIC

"TINTORETTO - UN RIBELLE A VENEZIA" DI GIUSEPPE DOMINGO ROMANO A MOSCA CON L’IIC

MOSCA\ aise\ - Il documentario di Giuseppe Domingo “Tintoretto – un ribelle a Venezia” verrà proiettato nelle sale dei cinema russi a partire dal 28 febbraio. Il film – che racconta la storia di Jacopo Robusti, in arte Tintoretto, dai primi anni della sua formazione artistica fino alla morte nel 1594 – sarà presentato in anteprima il 27 febbraio, alla presenza del regista, dalle 19.00 presso la Galleria Tretjakov (Inzhenernij korpus, sala cinematografica - Lavrushinskij per., 12).
Tintoretto è l'unico grande pittore del Rinascimento a non aver mai abbandonato Venezia. Il documentario delineerà i tratti della Venezia del 1500, un secolo culturalmente rigoglioso che vede tra i suoi protagonisti altri due giganti della pittura come Tiziano e Veronese.
Le proiezioni in Russia sono sostenute dall'Istituto Italiano di Cultura di Mosca.
Il film sarà presentato dal regista Giuseppe Domingo Romano che al termine della proiezione risponderà alle domande degli spettatori.
Giuseppe Domingo Romani, in arte Pepry Romanoff, è nato a Roma nel 1977. Club Dogo, Gué Pequeno, Clementino, Francesco Sàrcina, Pino Daniele, Verdena, Samuele Bersani, Tiziano Ferro sono alcuni dei musicisti con cui ha lavorato in questi anni mescolando i codici della comunicazione musicale con quelli della videoarte.
(aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi