TUTTO ESAURITO A TOKYO PER IL SANREMO GIOVANI WORLD TOUR

TUTTO ESAURITO A TOKYO PER IL SANREMO GIOVANI WORLD TOUR

TOKYO\ aise\ - Tutto esaurito all’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo per la seconda tappa del tour Sanremo Giovani che vede i finalisti della manifestazione dedicata ai giovani talenti diventare ambasciatori della musica italiana nel mondo.
Alle 372 persone che hanno potuto prendere posto nell’auditorium se ne sono aggiunte oltre 5.800 che hanno seguito le esibizioni di Deschema, Einar, La Rusa e Nyvinne sulla diretta Facebook. Reduci dalla tappa di Tunisi, i ragazzi sono oggi a Sydney, per poi volare a Buenos Aires il 9 e a Toronto il 12. Poi il rientro in Europa con le ultime due date di Barcellona il 15 e Bruxelles il 16.
“È un’iniziativa innovativa che tende a valorizzare la nostra lingua ed è dedicata in particolare alle nuove generazioni giapponesi che guardano sempre più all’Italia come meta privilegiata per occasioni di studio, ricerca e vacanza”, ha commentato l’ambasciatore Giorgio Starace a proposito dell’iniziativa che vede la Farnesina, nell’ambito del programma “VivereALL’Italiana”, collaborare con la Rai per promuovere la musica italiana nel mondo.
“Il festival di Sanremo – ha detto da parte sua il direttore dell’Istituto di Cultura Paolo Calvetti – ha goduto in passato di enorme notorietà in Giappone quando le giovani generazioni cantavano a memoria le canzoni di Gigliola Cinquetti e Mina. Dopo questa serata speriamo di riaccendere l’interesse dei giovani di questo paese per la canzone italiana”.
E proprio come omaggio ai classici più conosciuti all’estero i giovani talenti hanno affiancato al loro repertorio nuovi arrangiamenti di brani di Sergio Endrigo, Lucio Battisti, Elisa e Toto Cutugno. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi