NO BORDER FEST XI EDIZIONE: LIBERTÀ DI MOVIMENTO OLTRE OGNI FRONTIERA

NO BORDER FEST XI EDIZIONE: LIBERTÀ DI MOVIMENTO OLTRE OGNI FRONTIERA

ROMA\ aise\ Nei giorni 21 e 22 giugno torna a Roma il “No Border Fest”, organizzato da La Città dell’Utopia, Servizio Civile Internazionale, Laboratorio 53 ed Eduraduno.
Il festival, giunto quest’anno all’undicesima edizione, vuole essere un momento di confronto e di convivialità sul tema delle migrazioni attraverso laboratori, esposizioni, dibattiti, teatro e musica.
Anche quest’anno, stand e mercatino delle autoproduzioni migranti, con: Rete Roma Sud, Refugee Scart, Barikamà, Radio Ghetto Voci Libere.
Venerdì 21 Giugno appuntamento presso La Città dell’Utopia dalle 18 alle 20, con il dibattito: “Le nuove frontiere della fortezza europa: strategie politiche, interessi e complicità nella gestione delle migrazioni – spunti ed esperienze dai confini tra Sahel, Libia e Sicilia” con Amedeo Ricucci (Giornalista RAI), Costanza Spocchi (giornalista freelance), Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione (progetti “In Limine” e “Sciabaca – Oltre il Confine”).
Alle 20.15 l’intervento della Rete Roma Sud, per una città aperta e contro gli sgomberi e a seguire, alle 20.30, la cena a cura di Makì – Sapori dal mondo.
Alle 21.30 spettacolo di teatro delle ombre “Arianna: una donna il cui nome ha attraversato secoli e frontiere ma che la storia ha voluto «Tenere in ombra»”, a cura di Silvio Gioia.
Sabato 22 Giugno si comincia alle 10 con “È ora di giocare – Il gruppo AMA di Laboratorio 53 propone un laboratorio di ludopedagogia per giocare i confini” con la collaborazione di Liscìa. Alle 16, in Piazza Vittorio Emanuele II, avrà luogo il corteo cittadino “Per una città aperta e contro gli sgomberi”.
Dalle 19.30 alle 21, in tre turni, “Xenia – Teatro itinerante del Gruppo Sconfinato” a cura di Laboratorio 53. Alle 20.30 Cena a cura della Biosteria dell’Utopia e, a seguire, il concerto dei CIP Orkestra. (aise) 

Newsletter
Archivi