RAI ITALIA/ "ITAKER – VIETATO AGLI ITALIANI": L’EMIGRAZIONE IN UN FILM DI TONI TRUPIA

RAI ITALIA/ "ITAKER – VIETATO AGLI ITALIANI": L’EMIGRAZIONE IN UN FILM DI TONI TRUPIA

ROMA\ aise\ - Un racconto dell'emigrazione italiana all'estero nell'opera seconda del giovane regista pugliese Toni Trupia. È il film drammatico "Itaker. Vietato agli italiani" (2012) che sarà trasmesso nei prossimi giorni su Rai Italia.
1962. Alla morte di sua madre, il piccolo Pietro (Tiziano Talarico) parte dal Trentino per andare in cerca del padre, emigrato in Germania, di cui non ha più notizie da tempo. Ad accompagnarlo nelle ricerche è Benito (Francesco Scianna), un italiano spiantato che cercherà presto di sbarazzarsi del bambino. Nel loro viaggio, Pietro e Benito incontreranno mondi diversi: quello della fabbrica di Bochum, la comunità degli "itaker" ("italianacci", uno degli appellativi spregiativi che la comunità tedesca usava per gli emigrati italiani); il mondo dei magliari, del contrabbando e quello della convivenza non sempre pacifica tra italiani e tedeschi.
Interpretato da Francesco Scianna, Monica Bîrldeanu, Michele Placido, Tiziano Talarico e Nicola Nocella, il film è stato candidato al Nastro d'Argento 2013 per la categoria Miglior attore protagonista.
Programmazione
Rai Italia 1 (America del Nord): LOS ANGELES Mercoledì 21 Agosto h16.30; NEW YORK/TORONTO Mercoledì 21 Agosto h19.30
Rai Italia 2 (Australia - Asia): PECHINO/PERTH Giovedì 22 Agosto h17.00; SYDNEY Giovedì 22 Agosto h19.00
Rai Italia 3 (Africa): JOHANNESBURG Mercoledì 21 Agosto h20.30
Rai Italia 4 (America del Sud): BUENOS AIRES/ SAN PAOLO Mercoledì 21 Agosto h21.00. (aise)


Newsletter
Archivi