5° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO "VISIONI DAL MONDO, IMMAGINI DALLA REALTÀ"

5° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO "VISIONI DAL MONDO, IMMAGINI DALLA REALTÀ"

MILANO\ aise\ - Il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, l’atteso appuntamento con il cinema del reale organizzato dalla società di produzione FRANKIESHOWBIZ, giunto alla quinta edizione e in programma a Milano dal 12 al 15 settembre, apre ufficialmente i bandi di concorso della manifestazione: "Storie dal mondo contemporaneo" il concorso dedicato ai giovani autori italiani indipendenti e novità dell’edizione 2019 il contest "A Window onto the Future" per il Panorama Internazionale dedicato a produzioni indipendenti straniere.
Il bando del concorso italiano "Storie dal mondo contemporaneo”, pubblicato sul sito del Festival visionidalmondo.it, si rivolge ai giovani cineasti italiani che potranno partecipare al concorso con documentari inediti - lungometraggi, mediometraggi e cortometraggi - ultimati dopo il 1° gennaio 2018. Per le opere che saranno presentate non sono previsti limiti di formato, di durata e di tecniche realizzative. Il termine ultimo per l’invio dei materiali è il 15 giugno 2019. Form di iscrizione e il bando integrale sul sito visionidalmondo.it.
Il bando del concorso "A Window onto the Future" (film su avvenimenti contemporanei, idee, eventi e persone che influenzeranno il nostro futuro) per il Panorama Internazionale si rivolge alle produzioni indipendenti straniere. Potranno partecipare al concorso lungometraggi documentari internazionali di durata minima di 50 minuti completati dopo il 1° gennaio 2018. Il termine ultimo per l’invio dei materiali è il 15 giugno 2019. Form di iscrizione e il bando integrale sul sito visionidalmondo.it.
La selezione delle opere sarà curata dalla Direzione del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà.
Le opere selezionate saranno proiettate in anteprima nel corso del 5° Festival, dal 12 al 15 settembre nelle due sedi prescelte per l’edizione 2019: il Teatro Litta, una delle più significative opere dell’architettura lombarda, e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, il più importante museo della scienza e della tecnologia in Italia e uno dei più importanti in Europa e nel mondo. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi