ADRIANO TARDIOLO PER LI JIAXI: UN ATTORE ITALIANO IN UNA COMMEDIA SENTIMENTALE CINESE

ADRIANO TARDIOLO PER LI JIAXI: UN ATTORE ITALIANO IN UNA COMMEDIA SENTIMENTALE CINESE

PECHINO\ aise\ - Il 12 giugno scorso a Taiyuan, nella provincia dello Shanxi, si è tenuta la cerimonia di fine delle riprese del film "Lei così felice", diretto e interpretato dalla regista Li Jiaxi e prodotto dalla sua società Jiaxi Film and Media Entertainment. Li Jiaxi è alla sua opera terza: i suoi film precedenti, che hanno avuto la loro prima mondiale al Festival di Pingyao (diretto dall’italiano Marco Müller), hanno vinto premi nei festival asiatici e sono stati presentati con successo anche in Italia (Li Jiaxi è stata ospite d’onore del Festival del Cinema Africano Asiatico e Latinoamericano di Milano lo scorso aprile).
Il film ha per protagonista maschile Adriano Tardiolo, l'interprete del ruolo di Lazzaro nel film "Lazzaro Felice" di Alice Rohrwacher. Nel film la scrittrice Lizi, per animare la banalità della propria esistenza, inventa nel suo nuovo romanzo una storia d’amore intensa e travolgente tra la protagonista femminile e uno studente italiano. La finzione del romanzo si popola dei dettagli della vita reale quando un giorno Lizi incontra per strada un uomo che corrisponde perfettamente al personaggio del suo romanzo…
È la prima volta che un attore italiano recita in un film non di arti marziali e 100% di produzione cinese.
Li Jiaxi ha raccontato durante la conferenza stampa di aver scoperto Tardiolo in occasione della proiezione di gala di "Lazzaro Felice" al Festival di Pingyao e di essere subito rimasta conquistata dalla sua freschezza e naturalezza. In occasione del suo viaggio primaverile in Italia, la regista ha chiesto aiuto all'amico Marco Müller, che ha organizzato un incontro a Viterbo, dove Tardiolo frequenta i corsi dell’Università della Tuscia.
Li Jiaxi è stata sedotta dal percorso sui luoghi felliniani della Tuscia che ha organizzato per lei Mauro Morucci, direttore del Tuscia Film Festival, e ha raccontato, durante la conferenza stampa, di aver voluto ricreare per il film quelle atmosfere di Fellini nelle ambientazioni provinciali della sua città natale Taiyuan.
"Lei così felice" sarà pronto a fine autunno e la regista si augura di poterlo presentare in Italia il prossimo anno. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi