CESENATICO IN LUGLIO SI TINGE DI GIALLO: DAL 25 AL 28 LUGLIO LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA NOIR

CESENATICO IN LUGLIO SI TINGE DI GIALLO: DAL 25 AL 28 LUGLIO LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA NOIR

CESENATICO\ aise\ - Si terrà dal 25 al 28 luglio “CesenaticoNoir”, la seconda edizione del festival interamente dedicato alla letteratura di genere giallo e thriller, con la partecipazione di sedici scrittori, di cui quindici italiani, fra i più seguiti e apprezzati, a cui si aggiunge, come ospite d’onore, Arne Dahl, lo scrittore svedese autore, fra le altre opere, della pluripremiata serie poliziesca del Gruppo A.
Il Festival si aprirà ufficialmente giovedì 25, dopo il successo della prima edizione (che ha registrato una presenza di pubblico di migliaia di persone e ottime performance di vendita dei libri proposti) e una riuscita prima serata, tenutasi il 6 luglio, nel sabato sera della Notte Rosa, che ha visto una Piazza delle Conserve piena di un pubblico attento per il talk con tre autori d’eccezione: Joe Lansdale, Lewis Shiner e Seba Pezzani.
Anche quest’anno verrà ripresentata la struttura originale del Festival, con due incontri giornalieri, nei quali gli autori, un uomo e una donna, sotto la regia di Stefano Tura, giornalista professionista, direttore artistico del Festival e lui stesso autore di gialli di successo e Luca Crovi, uno dei maggiori esperti di gialli e noir in Italia oltreché redattore della Sergio Bonelli Editore, intratterranno i presenti introducendoli nell’intrigante mondo del giallo d’autore.
Il primo incontro, alle 18, vicino al mare, nella terrazza del Grand Hotel; il secondo, alle 21.30, in piazza Ciceruacchio sul Portocanale, con autrici e autori le cui opere, tradotte in diversi paesi del mondo, entrano regolarmente nelle classifiche dei libri più venduti. Francesca Bertuzzi, Matteo Cavezzali, Arne Dahl, Luca Crovi, Marcello Simoni, Barbara Baraldi Maurizio de Giovanni, Sara Bilotti, Grazia Verasani, Patrick Fogli, Carlo Lucarelli, Chiara Moscardelli, Sandrone Dazieri, Nicoletta Vallorani, Massimo Carlotto e Ilaria Tuti saranno i protagonisti dell’appuntamento di punta della stagione estiva di Cesenatico.
Giovedì 25 luglio, i primi due appuntamenti: alle 18.00, nella terrazza del Grand Hotel, con la partecipazione di Francesca Bertuzzi e Matteo Cavezzali e alle 21.30, in piazza Ciceruacchio, con Luca Crovi, Arne Dahl e Stefano Tura come moderatore.
Alle 19.30 alla Galleria Comunale d’Arte Leonardo da Vinci si terrà, invece, l’inaugurazione della mostra “Zagor e il mare” che evidenzierà nello specifico il rapporto che ha avuto nel tempo lo Spirito con la Scure con questo elemento. La mostra propone copertine e illustrazioni di Gallieno Ferri che dal 1961 al 2016 ha disegnato Zagor, il personaggio creato da lui e da Guido Nolitta (alias Sergio Bonelli). L'inaugurazione prevede la presenza di Luca Crovi (editor della Sergio Bonelli Editore), di Moreno Burattini (sceneggiatore e curatore della serie di Zagor), di Gianni Sedioli e Marco Verni (disegnatori di Zagor).
“Vista l’ottima riuscita dell’edizione 2018 – afferma Stefano Tura – non si poteva non ripetere la positiva esperienza anche nel 2019 con un programma ancora più ricco e intrigante, a dimostrazione di un processo di crescita che è sicuramente destinato a proseguire nel tempo come abbiamo concretamente verificato anche col grande successo registrato nella serata del 6 luglio scorso”.
Anche quest’anno il Festival è sostenuto dal Comune di Cesenatico.
“Cesenatico Noir per il secondo anno consecutivo arricchisce l’offerta culturale che Cesenatico e la Romagna offrono ai turisti e agli appassionati di letteratura– sostiene, infatti, Matteo Gozzoli, Sindaco di Cesenatico – grazie alla collaborazione con Confesercenti e con il supporto della Regione Emilia-Romagna e di Apt, questo festival che si sviluppa nel cuore storico e turistico di Cesenatico si sta affermando come uno degli appuntamenti di punta dell’estate romagnola”. Confesercenti, da parte sua, ha messo a disposizione le sue capacità organizzative: “Confesercenti si è impegnata a fondo per l’organizzazione di questo evento – afferma Fabrizio Albertini, albergatore e Presidente della Confesercenti di Cesenatico – perché lo ritiene funzionale all’aumento dell’attrattività turistica di Cesenatico e di tutta la Costa dell’Emilia-Romagna. Senza contare che il romanzo giallo si coniuga molto bene con il concetto di vacanza e tempo libero ed è anche un modo per raccontare i luoghi, le città e il paesaggio, che ne possono beneficiare in termini di maggiore promozione”.
CesenaticoNoir è organizzato da Confesercenti Emilia-Romagna e Confesercenti Cesenate, in collaborazione con il Comune di Cesenatico, il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, di APT Servizi Emilia-Romagna e Destinazione Turistica Romagna e il sostegno di Conad, Innova Scrl, Golinucci Assicurazioni, Grand Hotel Cesenatico e Romagna Iniziative. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi