Dedicata a Dante la prima Fiera Virtuale del Libro Italia

ROMA\ aise\ - L’orma di Dante Alighieri, “il sommo poeta” d’Italia, è ancora oggi più che mai presente nella cultura mondiale e sarà proprio la prima Fiera Virtuale del Libro Italia a rendergli omaggio in occasione del settimo centenario della sua morte.
L’evento si svolgerà da venerdì prossimo, 5 marzo, al 21 marzo seguente e sarà caratterizzato da varie presentazioni di autori famosi in tutto il continente europeo e americano. Ogni attività si svolgerà virtualmente sull’account ufficiale di Facebook della Fiera Virtuale del Libro Italia.
Per questa occasione davvero speciale, l’evento principale, in programma il prossimo sabato, 13 marzo, alle 18.00, sarà diretto dall’autrice Elisabetta Bagli una scrittrice e poetessa residente a Madrid. Sono inoltre previste varie presentazioni di libri con autori di fama mondiale come Federico Moccia, autore di best seller come “A tre metri sopra il cielo” e “Tengo ganas de Ti” che sarà intervistato dalla giornalista e della scrittrice Michela Zanarella e dell’autrice Elisabetta Bagli.
Elisabetta Bagli presenterà dunque l’omaggio a Dante Alighieri “L’amor che move il sole e l’altre stelle”. Nella presentazione sarà accompagnata da Claudia Piccinno, Gianpaolo Mastropasqua, Giuseppe Vetromile, Grazia Procino e Paola Casulli. Verranno anche letti i canti V e XXVI dell’Inferno della Divina Commedia a cura dell’attore Fabio Bussotti durante l’evento “Amor ch’a nullo amato, amar perdona”.
Come parte degli autori e relatori internazionali ci saranno anche diversi artisti internazionali: Ania Granjo (Spagna), Patricia Betancort (Spagna), Magui Block (Spagna), Libertad Betancourt (Stati Uniti), Mónica Garcíadiego (Messico), Silvia Roche (Messico), María Antonieta de las Nieves (Messico), Esteban Valdez (Messico), Joanna Longawa (Polonia), Lupita Castillo (Messico), Dr. Alfredo Palacios (Ecuador), José Fernando Porras (Colombia), Olga Martínez (Argentina), María Ángeles Écija (Spagna), Chabelis Estrada (Messico), Willy Delgado (Colombia), Teresa Ávila (Argentina), Elena Ortíz Muñiz (México), Ángel Alonso (España), Andrea Castillo (Colombia), Lorena Alejandro (México), Marcela Barrientos (Argentina), Carla Coniglio (Argentina), Hilda Romero “Hilares” (Colombia), Pablo Manrique (España), Eva Petropoylou Lianoy (Grecia), Sofia Skleida (Grecia), David Álvarez (Spagna) tra gli altri.
Dall’Italia, invece, ci sarà la presenza di Federico Moccia, Elisabetta Bagli, Michela Zanarella, Barbara Panetta, Natalia Alliegro, Prof.ssa Anna Marras, Prof.ssa Cristina Coriasso, Gastone Cappelloni, Claudia Piccinno, Ileana Valente, Luciana Raggi, Angela Donatelli, Emanuela Rizzo, Lucilla Trapazzo, Giuseppe Vetromile, Fiorella Cappelli, Emanuele Aloisi, Laura Tommarello, Alessandra Prospero, i poeti emozionali Johanna Finocchiaro, Immacolata Rosso, Antonio Corona, Ketty La Rosa, Domenico Garofalo, poi ancora Dario Pontuale, Corrado Solari, Vittorio Pavoncello, Marco Di Stefano con il suo “Teatro della comunità”.
Sono previsti infine ulteriori omaggi a grandi interpreti: da Pier Paolo Pasolini a Luciano Pavarotti passando per Andrea Bocelli, Luigi Pirandello, Umberto Eco, Giacomo Leopardi, Cesare Pavese, Eugenio Montale, Antonia Pozzi, Alda Merini, Salvatore Quasimodo, Grazia Deledda, Oriana Fallaci, Michelangelo Buonarroti, Leonardo da Vinci, Gaio Valerio Catullo, Federico Fellini e Michelangelo Antonioni, al Festival di Sanremo e si festeggerà anche il 160° Anniversario dell’Unità d’Italia. (aise)