IDD TORONTO/ "TAKING CARE IN ARCHITECTURE": AL DESIGN EXCHANGE LA VISIONE DI SIMONE SFRISO

IDD TORONTO/ "TAKING CARE IN ARCHITECTURE": AL DESIGN EXCHANGE LA VISIONE DI SIMONE SFRISO

TORONTO\ aise\ - "Taking Care" è la visione di architettura al servizio della comunità che Simone Sfriso presenterà a Toronto in occasione dell’Italian Design Day.
Appuntamento domani, 20 marzo, alle ore 18.30 presso il Design Exchange di Toronto per partecipare all’evento organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con Consolato Generale d’Italia e TAMssociati.
Un’architettura incentrata sulla società può contrastare la marginalizzazione ed esclusione e può diventare un motore per nuove visioni, un media per comunicare, uno strumento attraverso il quale le aree urbane possono progredire, accedere a nuove opportunità e includere. L’architettura, con le sue specificità, può aiutare a diffondere e rendere effettivi, ovunque e a tutti i livelli i principi di socialità, partecipazione, assistenza sanitaria, integrazione e legalità. L’architetto di questo millennio, così come tutti i "designer" responsabili, abbracciando questi valori, deve sempre di più provare a rispondere alle sfide che si trovano nella città e nell’ambiente.
Simone Sfriso è uno dei partner fondatori di TAMassociati, un gruppo di architetti, riconosciuto a livello internazionale in particolare per i progetti legati alla sanità che hanno eseguito in Africa. Il gruppo ha sede a Venezia dal 1996 e si occupa anche di public space design e progetti di architettura sostenibile in Africa, Medioriente e Italia.
TAMassociati ha ricevuto diversi premi tra cui: Holcim-Lafarge Prize – Africa Acknowledgement Award 2017, Idea Tops Mention Award Shenzhen 2016; Italian Architect of the Year 2014, Zumtobel Award 2014, Curry Stone Design Prize 2013, Aga Khan Award for Architecture 2013; G.Ius Gold Medal 2013, Gold Medal for Italian Architecture 2012 category Architecture and Emergency, Detail Preis 2009, AR Award for emerging Architecture 2007.
TAMassociati ha inoltre curato il Padiglione Italiano alla 16esima Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia del 2016. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi