"NON CI RESTA CHE IL CRIMINE" DI MASSIMILIANO BRUNO INAUGURA IL FESTIVAL RIFF DI MOSCA

"NON CI RESTA CHE IL CRIMINE" DI MASSIMILIANO BRUNO INAUGURA IL FESTIVAL RIFF DI MOSCA

MOSCA\ aise\ - Si apre oggi, 12 novembre, a Mosca il Russia-Italia Film Festival (RIFF), che proseguirà swino al 24 novembre al cinema "Oktiabr". Ad inaugurare la rassegna la commedia di Massimiliano Bruno "Non ci resta che il crimine".
L’ospite d’onore del festival è attore e regista Rocco Papaleo (“The place”, “Ti amo in tutte le lingue del mondo”, “Io e Marilyn”). Il duo di registi Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi presenterà invece nella capitale russa il suo nuovo lavoro “Metti la nonna in freezer”. La coppia di comici Stefano e Michele Manca porterà dalla Sardegna la loro nuova antologia di sketch “Come se non ci fosse un domani”. Il documentario “Bruciate Napoli” sarà presentato dal regista Arnaldo Delehaye e dalla troupe del film che arriverà direttamente da Napoli.
Oltre a Mosca, il RIFF si svolgerà anche a San Pietroburgo (dal 27 novembre all’8 dicembre), a Rostov sul Don (dal 17 al 24 novembre), a Novosibirsk (dal 19 al 30 novembre), per finire con Ufa, Perm’ e Sochi (dal 5 al 15 dicembre).
Il programma completo della rassegna, organizzata da Pilotkino in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, è consultabile sul sito web della manifestazione. (aise)


Newsletter
Archivi