VIVACISSIMO CLASSICA: TOURNÉE IN ARGENTINA DEL MAESTRO RAOUL MORETTI CON IL CONCERTO "HARPSCAPES"

VIVACISSIMO CLASSICA: TOURNÉE IN ARGENTINA DEL MAESTRO RAOUL MORETTI CON IL CONCERTO "HARPSCAPES"

BUENOS AIRES\ aise\ - Nell’ambito del ciclo Vivacissimo Classica, l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires presenta il concerto di arpa del Maestro Raoul Moretti "Harpscapes", organizzando una tournée che prevede due appuntamenti: il 5 novembre a Buenos Aires, nei locali dell’Istituto, e il 7 novembre a Ushuaia, presso il salone dell’hotel Yamanás nella città situata nell’estremo sud dell’Argentina.
Il concerto del 7 novembre è stato pensato per celebrare l’apertura della nuova Agenzia Consolare Onoraria d’Italia che, a supporto del Consolato Generale di Bahia Blanca, permetterà di ampliare il contatto diretto e l’assistenza nei confronti dei connazionali che abitano nel vasto territorio di Tierra del Fuego.
"Harpscapes" è una proposta che unisce musica classica e innovazione, frutto di una profonda ricerca sul suono puro dell’arpa, che ne associa l’uso essenziale ad una serie di live electronics (effetti di manipolazione elettroacustica in tempo reale durante l’esecuzione), realizzate appositamente da Massimo Colombo.
Grazie a questa tournée, Raoul Moretti si esibisce in Argentina dopo aver partecipato a eventi importanti in tutto il mondo (Italia, Cile, Messico, Brasile,Venezuela, Croazia, Serbia, Francia, Belgio, Martinica, Dominica, Bulgaria, Polonia, Spagna), oltre ad aver avuto una propria vetrina ufficiale nel World Harp Congress 2014 a Sydney. Proprio per la sua eclettica natura, che va oltre il singolo aspetto musicale, Harpscapes ha coinvolto anche i videoartisti di Olo Creative Farm, che con la loro incredibile bravura e fantasia danno immagine alle composizioni di Moretti, realizzando la serie di animazioni che interagiscono dal vivo durante il concerto, gestite direttamente dal musicista. D’altra parte Raoul Moretti è un arpista versatile e sperimentale con un approccio molto originale allo strumento, considerato oggi come uno degli arpisti più innovatori con una traiettoria artistica internazionale che ha saputo spaziare tra diverse forme musicali (avant-garde, pop-rock, world music, electronics, nu-dance, classic, free improvising), e artistiche (danza, pittura, cinema, video-installazioni) adattandosi ad ambienti eterogenei (teatri, clubs, discoteche, case, stazioni, strade, strutture ospedaliere e centri medici).
Vivacissimo è la stagione annuale di concerti di musica classica, jazz, pop e folk ideato e organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, che presenta una selezione tanto di artisti di fama internazionale come di giovani talenti italiani. I concerti si realizzano in prestigiose sedi della Città di Buenos Aires e delle province argentine, in collaborazione con le principali istituzioni culturali italiane e locali. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi