Annunciate le nuove date di Meet the Docs! Forlì Film Fest: la rassegna di documentari torna dal 25 al 29 ottobre in EXATR

FORLÌ\ aise\ - Meet the Docs! Forlì Film Fest, la rassegna di documentari organizzata dalla cooperativa Sunset in collaborazione con Tiresia Media e Città di Ebla, annuncia le nuove date: dal 25 al 29 ottobre appuntamento in EXATR (Piazzetta Savonarola) a Forlì per una cinque giorni di film, incontri, masterclass, musica a ingresso gratuito.
“L’evento distruttivo che abbiamo vissuto a maggio ha reso ancora più attuali e urgenti quelle riflessioni che ci avevano portato, ben prima dell’alluvione, a scegliere il titolo della VII edizione della rassegna”, afferma il direttore artistico Matteo Lolletti. “In un periodo in cui i documentari vincono i festival più importanti, infatti, a essere cruciale è proprio la loro tensione a fornire ipotesi rispetto a un futuro inimmaginabile e a un presente inceppato. Perché ci siamo accorti di quanto sia semplice per un mondo finire, di quanti sono i modi in cui può farlo, e di quanto numerosi sono i mondi che possono finire. Questo vale per tutte le storie che il festival racconterà, storie di mondi personali e intimi, ma anche politici e geopolitici, sociali, culturali e narrativi. Perciò il titolo di questa nuova edizione di Meet the Docs! Forlì Film Fest resterà appunto La fine del mondo; per questo e anche per segnare un conflitto: tutti questi mondi e le loro storie prevedono l’ipotesi di modificazioni radicali e disordinano il nostro ordine, in disaccordo con la contemporaneità”.
Meet the Docs!, dunque, conferma il tema “La fine del mondo” e dà appuntamento in autunno con il programma inizialmente previsto per maggio e integrato da alcune novità che verranno annunciate presto. Dalle matinée per le scuole alle proiezioni serali con registe, registi e protagonisti presenti in sala per dialogare con il pubblico, masterclass a ingresso libero e musica live, confermato anche “Il Pitch del reale” con i progetti selezionati a maggio e la degustazione con Gitana Wines.
Verrà allestita all’interno dell’ex deposito ATR - arricchito dal grande collage ECSTASY di Flavio Favelli - anche l'immancabile area bar dove accogliere ospiti e pubblico prima e dopo le proiezioni.
L’intento di Meet the Docs! è chiaro e si conferma edizione dopo edizione: partire dal cinema del reale e dalle sue storie per creare momenti di contaminazione tra forme d’arte e culturali a disposizione della comunità, coinvolgendo partner e realtà del territorio.
Il programma è consultabile sul sito www.meetthedocs.it, le novità verranno annunciate prossimamente sui canali social e sul sito della rassegna, organizzata da Sunset in collaborazione con Tiresia Media e Città di Ebla, e in rete con Spazi Indecisi e Forlì Soglie, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna Film Commission e del Comune di Forlì e con il supporto di BCC ravennate, forlivese e imolese.
Sunset, realtà che ha ideato e organizza da sette anni Meet the Docs! Forlì Film Fest insieme a diversi partner, di cui Tiresia Media e Città di Ebla sono i principali, è sia un’agenzia di comunicazione che una casa di produzione cinematografica e culturale che si occupa di ideazione, gestione e realizzazione di produzioni audiovisive, organizzazione eventi culturali legati al cinema e formazione in ambito audiovisivo e digitale.
La cooperativa ha prodotto dieci film documentari a stampo sociale e antropologico che hanno ricevuto premi, menzioni e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Tra i tanti, il lungometraggio “Solo cose belle" (www.solocosebelleilfilm.it), co-prodotto con Coffee Time Film, e "Cocoricò Tapes”, co-prodotto con La Furia Film. (aise)