“Edo, Ergo Sum”: alla Guangzhou Public Library gli scatti di Francesco Tonelli

CANTON\ aise\ - Si è aperta lunedì 16 maggio, presso la Guangzhou Public Library, nella cornice dell’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina 2022, la mostra fotografica “Edo, Ergo Sum. A tavola con Francesco Tonelli. I colori e i profumi di un viaggio attraverso il cibo”. L’esposizione, organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Guangzhou in collaborazione con ChinaMuseum International Srl, propone alcune delle immagini più rappresentative dell’opera del noto fotografo e food stylist Francesco Tonelli.
L'amore per il buon cibo e la convivialità a tavola sono elementi comuni della cultura italiana e di quella cinese. Le due tradizioni culinarie si sono incontrate secoli fa lungo la Via della Seta, dando luogo ad un costante e reciproco scambio di esperienze. Queste considerazioni hanno ispirato la mostra fotografica sull'arte culinaria “Edo, Ergo Sum”: un viaggio culturale senza precedenti attraverso l'Italia, la sua cultura del cibo e l'arte della fotografia. Il cibo come espressione della cultura di un popolo, condivisione e fusione. Il cibo che trascende i confini e unisce le genti attraverso la convivialità e il dialogo.
La mostra fotografica è una splendida sintesi della creatività italiana che si manifesta attraverso una sapiente attenzione riservata agli ingredienti, all'abbinamento dei sapori e dei colori. Francesco Tonelli usa la fotografia per amplificare il senso del gusto, con abili giochi di luci e ombre, ispirandosi ad antiche tecniche pittoriche. Le sue foto sono il frutto di una grande passione e di una meticolosa cura dei dettagli. Il suo stile racconta come l'arte sia trasversale ed in continua evoluzione. Solo i veri artisti possono vedere ciò che è straordinario nell'ordinario.
“Edo, Ergo Sum” è un invito a connettersi con la natura e con noi stessi. Siamo quello che mangiamo. Mangiare bene è prendersi cura della natura e degli altri oltre che di noi stessi. La mostra è un omaggio al cibo e alla cucina di tutte le nazioni.
Ed è a tavola che ritroviamo l'affinità storica tra Italia e Cina: dalla condivisione di questi valori nasce il rispetto reciproco.
Il viaggio attraverso “Edo, Ergo Sum” si conclude con un omaggio alla tradizione culinaria locale, con un breve percorso tra i piatti cinesi esaltando gli alimenti base della tradizione orientale. Un messaggio che invita a guardare alle similitudini e al dialogo. (aise)