COMMISSIONE DI INCHIESTA SU GIULIO REGENI ALLA CAMERA/ IL DECRETO BREXIT IN SENATO

COMMISSIONE DI INCHIESTA SU GIULIO REGENI ALLA CAMERA/ IL DECRETO BREXIT IN SENATO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Alla Camera, la Commissione Affari Costituzionali inizierà un ciclo di audizioni informali nell'ambito dell'esame della proposta di legge costituzionale in materia di separazione delle carriere giudicante e requirente della magistratura. In sede referente, poi, inizierà l'esame della proposta di legge “Nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell'inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari” (Rel. Magi, Misto-+E-CD). In agenda anche la riforma sulla riduzione del numero dei parlamentari.
Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle dinamiche del commercio internazionale e interesse nazionale, la Commissione Affari Esteri questa settimana sentirà il Sottosegretario Manlio Di Stefano. Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla politica estera dell'Italia per la pace e la stabilità nel Mediterraneo, è prevista l'audizione dell'Ambasciatore Giampiero Massolo, presidente dell'Istituto per gli studi di politica internazionale (ISPI). I deputati saranno impegnati anche con incontri informali con il Ministro per la Diaspora della Repubblica di Macedonia del Nord, Edmond Ademi e con il portavoce della Alleanza per le riforme Al-Sairoon del Parlamento iracheno, Kahtan Al Jubori. Insieme ai colleghi della Commissione Giustizia, poi, avvieranno l'esame congiunto, in sede referente, dei documenti sulla istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. Con la Commissione per le Politiche dell'Unione europea, invece, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui negoziati relativi alla Brexit e sul relativo impatto per l'Italia, i deputati ascolteranno Leila Simona Talani, ordinaria di Economia politica e internazionale e Direttrice del Dipartimento per gli studi europei e internazionali del King's College di Londra.
La Commissione Finanze proseguirà l'esame in sede referente del decreto sulla semplificazione fiscale, mentre la Commissione Cultura inizierà quello delle “Norme in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari di ruolo a tempo indeterminato e dei ricercatori a tempo determinato e sulla programmazione del fabbisogno organico delle università nonché modifiche alla disciplina relativa all'assunzione del personale”.
Audizioni in Commissione Attività Produttive sugli orari di apertura degli esercizi commerciali, e agli Affari Sociali sui Fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale, mentre l’ordinamento di Inps e Inail continuerà ad impegnare il Comitato ristretto della Commissione Lavoro.
In Senato, l'Ufficio di Presidenza della Commissione Affari costituzionali, nell'ambito dell'esame del disegno di legge costituzionale in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum, già approvato dalla Camera, ha in programma l'audizione di professori ed esperti di diritto costituzionale.
La Commissione Affari Esteri domani ha in agenda lo svolgimento di due interrogazioni: quella della senatrice Garavini sull'apertura di un ufficio consolare in Spagna, in particolare nelle isole Canarie; e quella del senatore Comincini sulla candidatura di Milano a sede della European Labour Authority.
L'Ufficio di Presidenza della Commissione Difesa ha in agenda lo svolgimento di audizioni informali in merito alle prospettive dell'export italiano di materiali per la difesa e la sicurezza, mentre la Commissione Finanze proseguirà l'esame del ddl di conversione del cosiddetto Decreto Brexit (Sicurezza, stabilità finanziaria e integrità dei mercati, nonché tutela della salute e della libertà di soggiorno dei cittadini italiani e di quelli del Regno Unito, in caso di recesso di quest'ultimo dall'Unione europea). In particolare, domani, in Ufficio di Presidenza, sono previste le audizioni di rappresentanti della Banca d'Italia, MEF e Consap. Fino a giovedì, la Commissione sarà impegnata con la discussione generale e l'illustrazione degli emendamenti al ddl.
Audizioni anche in Commissione Cultura dove il Direttore della Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del SSN, Rossana Ugenti, verrà ascoltata nell'ambito dell'indagine conoscitiva per la ridefinizione dei profili e degli ambiti occupazionali delle figure di educatori e pedagogisti. L'Ufficio di Presidenza ha in programma l'audizione di Impresa Cultura Italia (Confcommercio) in merito al bonus cultura.
Audizioni anche in Commissione Industria dove domani, in Ufficio di Presidenza, nell'ambito dell'affare assegnato “Gestione e messa in sicurezza dei rifiuti nucleari sul territorio nazionale”, verrà ascoltato il sottosegretario di Stato per lo sviluppo economico, Davide Crippa. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi