CONTRATTISTI MAECI: AUDIZIONI ALLA CAMERA/ DI MAIO GRILLO E TRIA IN PARLAMENTO

CONTRATTISTI MAECI: AUDIZIONI ALLA CAMERA/ DI MAIO GRILLO E TRIA IN PARLAMENTO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Alla Camera, le Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia proseguiranno, in sede referente, l'esame del cosiddetto Secreto Sicurezza bis - disegno di legge “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica”. Insieme ai colleghi della Commissione Finanze, invece, i deputati inizieranno l'esame dello Schema di decreto legislativo che attua la direttiva Ue sulla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.
In Commissione Affari Esteri il Comitato permanente sulla politica estera e le relazioni esterne dell'Unione europea proseguirà l'esame istruttorio di due Comunicazioni: "Un ruolo più incisivo a livello mondiale: un processo decisionale più efficiente per la politica estera e di sicurezza comune dell'UE" e "UE-Cina - Una prospettiva strategica".
Nell’agenda della Commissione Finanze diverse audizioni nell'ambito dell'esame in sede referente delle proposte di legge in materia di imposta municipale sugli immobili.
La Commissione Cultura proseguirà, in sede referente, l'esame della proposta di legge su Reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, mentre i colleghi delle Attività produttive ascolteranno il Ministro dello sviluppo economico, Luigi Di Maio, chiamato a riferire in merito alle crisi industriali in atto e alle possibili ricadute sulla politica industriale del Governo.
La Commissione Lavoro ha in programma le audizioni del Presidente dell’INPS Tridico e di rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil e Ugl in merito alla contribuzione previdenziale per i lavoratori che svolgono attività sindacale. I deputati svolgeranno le audizioni di Remo Coccia e Edoardo Josè Masci, dottori commercialisti, nell'ambito dell'esame della proposta di legge in materia di personale assunto a contratto dalle rappresentanze diplomatiche, dagli uffici consolari e dagli istituti italiani di cultura.
La Commissione Affari Sociali proseguirà l’esame delle proposte di legge sull’utilizzo dei defibrillatori in ambiente extraospedaliero e, insieme agli omologhi del Senato, svolgerà l'audizione del Ministro della salute, Giulia Grillo, sull'attività del suo Dicastero a un anno dall'insediamento.
In Senato, le Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia esamineranno in sede deliberante il ddl sull'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori e in materia di diritto del minore ad una famiglia.
Gli Uffici di Presidenza delle Commissioni riunite Esteri e Difesa, domani, incontreranno una delegazione del Comitato per la difesa e la sicurezza del Consiglio della Federazione Russa. Nell’agenda della Commissione Esteri anche lo svolgimento dell’interrogazione della senatrice Garavini sull'emissione della carta di identità elettronica anche per i cittadini residenti all'estero.
In merito al ddl “Percorsi formativi giovanili nelle Forze armate”, l'Ufficio di Presidenza della Commissione Difesa ospiterà domani il Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa, Fernando Giancotti. Gli Uffici di Presidenza delle Commissioni congiunte Difesa di Senato e Camera, giovedì, sentiranno il Capo di Stato maggiore della Difesa, Enzo Vecciarelli, chiamato a riferire sul Documento programmatico pluriennale per la Difesa per il triennio 2019-2021.
Nel corso della settimana le Commissioni Bilancio di Camera e Senato svolgeranno l'audizione del Ministro dell'economia e delle finanze, Giovanni Tria, sugli andamenti della finanza pubblica. Sullo stesso tema saranno sentiti anche rappresentanti dell'INPS, il Direttore generale del dipartimento delle finanze del Ministero dell'economia e delle finanze, Fabrizia Lapecorella, e il Presidente dell'Ufficio parlamentare di bilancio, Giuseppe Pisauro.
La Commissione Istruzione è impegnata con l'esame del decreto sui settori di competenza del Mibac, mentre la Commissione Industria proseguirà le audizioni informali, nell'ambito del ddl sulla Obsolescenza programmata dei beni di consumo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi