GOVERNO IN PARLAMENTO/ IL RIORDINO DEI MINISTERI IN SENATO

GOVERNO IN PARLAMENTO/ IL RIORDINO DEI MINISTERI IN SENATO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Questa settimana il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte riferirà prima in Senato e poi alla Camera in merito al Consiglio europeo del 17 e 18 ottobre. Domani, a Montecitorio, avrà luogo un'informativa urgente del Governo, con la partecipazione del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Di Maio, sull'operazione militare intrapresa dalla Turchia nel nord-est della Siria.
Alla Camera, la Commissione Affari Costituzionali insieme ai colleghi del Bilancio svolgerà l'audizione del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, sulle linee programmatiche.
In Commissione Affari Esteri, oltre all’esame dei ddl di ratifica di diversi accordi internazionali, verranno ascoltati – in sede di Comitato permanente sui diritti umani nel mondo – il vicepresidente della Croce Rossa Italiana, Rosario Maria Gianluca Valastro e una delegazione di rappresentanti dei popoli indigeni dell'Amazzonia sull'impegno dell'Italia nella Comunità internazionale per la promozione e tutela dei diritti umani e contro le discriminazioni l'audizione. Il Comitato permanente sull'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul tema “L’azione internazionale dell'Italia per l'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile: l'efficacia del quadro normativo nazionale e del sistema italiano di cooperazione”, sentirà in audizione una delegazione della Commissione Parlamentare per il Futuro della Repubblica di Finlandia.
Nell’agenda della Commissione Finanze l’avvio dell’esame, in sede referente, della proposta di legge sulle agevolazioni fiscali per i veicoli alimentati a energia elettrica.
La Commissione Cultura, insieme all’omologa del Senato, svolgerà l'audizione del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, Lorenzo Fioramonti, sulle linee programmatiche del dicastero. Inoltre, nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di innovazione didattica, svolgerà l'audizione dei rappresentanti di diverse associazioni di categoria.
Audizioni anche in Commissione Attività produttive dove è atteso il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, chiamato a riferire sulle linee programmatiche del dicastero. In sede referente, proseguirà l'esame della proposta di legge sulla Istituzione del Ministero del turismo.
La Commissione Lavoro sentirà rappresentanti sindacali nell'ambito dell'esame delle proposte di legge sulla rappresentanza sindacale nei luoghi di lavoro, mentre la Commissione Affari Sociali ascolterà esperti in materia di cura delle malattie rare.
In Senato, la Commissione Affari costituzionali avvierà l'esame, in sede redigente, dei ddl in materia di estensione alle vittime del dovere dei benefici riconosciuti alle vittime del terrorismo. Prosegue, in sede referente, l'esame del ddl di conversione del decreto-legge n. 104, per il riordino dei ministeri. Insieme ai colleghi della Difesa verrà esaminato, in sede consultiva, l’atto del Governo “Revisione dei ruoli delle Forze di polizia”.
Le Commissioni riunite Industria e Lavoro proseguiranno, questa settimana, l'esame del ddl di conversione del decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101, recante disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali. (aise) 

Newsletter
Archivi