Milleproroghe alla Camera/ Pnrr: ministri in Parlamento

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Alla Camera, dove l’Aula questa settimana voterà il decreto Milleproroghe, la Commissione Affari Costituzionali proseguirà l’esame delle proposte di legge costituzionale per l’elezione diretta del Presidente della Repubblica e sulla base territoriale per l’elezione del Senato.
La Commissione Affari Esteri nel corso della settimana svolgerà l’audizione informale del Rappresentante permanente d’Italia presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite, Ambasciatore Maurizio Massari, sulla riforma del Consiglio di Sicurezza dell’ONU. La Commissione proseguirà anche l’esame della Relazione sullo stato di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), riferita all’anno 2021, impegno quest’ultimo che la accomuna anche ai colleghi della Difesa, ma non solo.
Le Commissioni riunite Bilancio, Finanze e Politiche dell’Unione europea di Camera e Senato, infatti, ascolteranno il Ministro dell'economia e delle finanze, Daniele Franco, chiamato a riferire lo stato di attuazione del PNRR.
Piano su cui la Commissione Cultura sentirà, in videoconferenza, la Sottosegretaria con delega per lo sport, Valentina Vezzali.
La Commissione Affari Sociali, invece, proseguirà l’esame del ddl di conversione del decreto “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19”.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali – in attesa del Milleproroghe – svolgerà alcune audizioni in Ufficio di presidenza in relazione al ddl sui rappresentanti di lista e sui membri dell'ufficio elettorale di sezione nelle elezioni politiche e comunali.
La Commissione Affari Esteri, in sede consultiva, esaminerà prima l’atto del governo su “Individuazione, per l'anno 2022, delle priorità tematiche per l'attribuzione di contributi a progetti di ricerca proposti dagli enti internazionalistici” e poi la legge di delegazione europea, approvata dalla Camera.
Oltre all’audizione di Franco, la Commissione Bilancio proseguirà l’esame del Decreto sostegni-ter, mentre la Commissione Istruzione ascolterà il Ministro della Cultura Dario Franceschini, in merito alla Relazione sullo stato di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza.
Tema, quest’ultimo, su cui Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao riferirà di fronte alle Commissioni Industria di Senato e Camera. (aise)