RIPRENDONO I LAVORI IN PARLAMENTO

RIPRENDONO I LAVORI IN PARLAMENTO

ROMA\ aise\ - Dopo la pausa natalizia riprendono, anche se non per tutti, i lavori parlamentari.
Da domani alcune Commissioni di Camera e Senato torneranno a lavoro, in attesa delle Conferenze dei capigruppo che stabiliranno il calendario dei lavori di gennaio.
In particolare, a Montecitorio, la Commissione Affari Costituzionali ha in agenda diverse audizioni, sia nell'ambito dell'esame delle proposte di legge sulle modifiche alla legge sulla cittadinanza 91/92, che nell'ambito delle nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell'inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari
La Commissione Affari Esteri proseguirà l’indagine conoscitiva sulla politica estera dell'Italia per la pace e la stabilità nel Mediterraneo ascoltando Jean Paul Cavalieri, Capo della missione in Libia dello United Nations High Commissioner for Refugees (UNHCR). Con i colleghi della Commissione Giustizia, poi, i deputati ospiteranno in audizione Giovanni Mammone, Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione, nell’ambito dell’esame, in sede referente, dei progetti di legge sulla ratifica del Protocollo n. 15 recante emendamento alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali.
La Commissione Finanze inizia il nuovo anno con tante audizioni – tra cui quella del Ministro dell’economia Gualtieri - nell'ambito dell'esame del disegno di legge di conversione del ddl per il sostegno al sistema creditizio del Mezzogiorno e per la realizzazione di una banca di investimento.
Il Comitato ristretto della Commissione Cultura continuerà l’esame delle norme in materia di reclutamento e stato giuridico dei ricercatori delle università e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca. Le Attività produttive ascolteranno sindacati di settore in merito alla crisi industriale dell'AST- Acciai speciali Terni S.p.a., mentre rappresentanti di Farmindustria saranno in Commissione Affari Sociali nell'ambito dell'indagine conoscitiva in materia di politiche di prevenzione ed eliminazione dell'epatite C.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali si riunirà solo per la programmazione dei lavori.
Tra le commissioni convocate, il Bilancio esaminerà, in sede consultiva, diversi provvedimenti, mentre le Finanze tratteranno le interrogazioni del senatore Siri in tema di conti correnti bancari.
La Commissione Cultura sentirà i sindacati di categoria in merito all’Affare assegnato “Esami di Stato conclusivi del secondo ciclo di istruzione”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi