JACK BUCKLE E IL MISTERO DELLA STATUINA DI TERRACOTTA: IL NUOVO LIBRO DI GIUSEPPE ZAMMARCHI

JACK BUCKLE E IL MISTERO DELLA STATUINA DI TERRACOTTA: IL NUOVO LIBRO DI GIUSEPPE ZAMMARCHI

ROMA\ aise\ - “Jack Buckle e il mistero della statuina di terracotta” è il titolo del nuovo libro di Giuseppe Zammarchi edito da Europa Edizioni (14,90 euro – 198 pagine) del Gruppo Albatros il Filo.
“Mi chiamo Jack Buckle, da sempre la mia passione è raccontare gli eventi così come sono, anche se questo mi ha portato qualche volta a scontrarmi con la realtà. Sono un reporter di guerra, un inviato speciale in luoghi dove nessuno vuole andare, dove la miseria e l’odore di morte sono di casa. Nella mia vita non c’è posto per la paura, anche se so che è fedele compagna nascosta. Non so il domani cosa mi riserverà, quello che so è che oggi sono ancora qui, pronto a ripartire”.
Jack ha una vocazione: suscitare, con i suoi reportage, nell’animo delle persone un’emozione, far sentire i suoi lettori parte del mondo; per ottenere ciò, non è disposto a fermarsi dinanzi ad alcun ostacolo. Finché intorno a lui cominciano ad accadere strani eventi: chi è il misterioso uomo, l’Impenetrabile, che lo sta minacciando? Possibile che dietro una banale statuetta di terracotta, acquistata per pochi dollari in un mercatino, si celi un inestimabile tesoro? Un tassello dopo l’altro, viaggiando dai profumi speziati e i colori caldi di Istanbul alla suggestiva atmosfera di Vienna, fino all’aspro territorio del Perù, grazie all’astuzia di Jack e al caso benevolo, la soluzione all’enigma comincia a delinearsi, e quello che sta per scoprire ha dell’incredibile... anni di studi e intuizioni sulle civiltà antiche potrebbero finalmente trovare conferma. Riuscirà Jack a capire di chi può fidarsi e ad andare fino in fondo, rischiando la sua stessa vita?
Giuseppe Zammarchi è nato a Roma il 19 marzo 1964. Dopo aver conseguito il diploma di geometra, lavora presso la Pubblica Amministrazione; i suoi studi adesso lo portano a progettare non più ponti ed edifici, ma a disegnare la sua vita. Vive con energia l’universo delle sue passioni, sempre alla ricerca del suo “io” primordiale. Ha già pubblicato Racconti Polverosi. (aise) 

Newsletter
Archivi