“L’AMERICANA”: IL ROMANZO DI GIUSEPPE FOSCARI SULL’EMIGRAZIONE DI RITORNO

“L’AMERICANA”: IL ROMANZO DI GIUSEPPE FOSCARI SULL’EMIGRAZIONE DI RITORNO

SALERNO\ aise\ - Sarà presentato venerdì prossimo, 11 ottobre, alle 18.30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, il nuovo romanzo che si misura con la scottante tematica dell’emigrazione di ritorno di Giuseppe Foscari, dal titolo “L’Americana”, edito dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano.
“L’Americana” è un libro che pone al centro l’eterno dissidio tra la mentalità elastica, moderna, adattativa di chi viene da una grande città, in questo caso una brillante ed umanissima Americana, e le chiusure retrive del piccolo centro, un paesello dell’Italia meridionale, dalle convenzioni e convinzioni infarcite di bigottismo, presuntuosa e pretestuosa arretratezza e malcelata invidia.
Siamo agli arbori di un ’68 che fatica ad affacciarsi, con le sue minigonne e capelloni, in un luogo impregnato delle sue tradizioni e vicissitudini del secondo dopoguerra. Una storia di famiglia, con personaggi vivaci e veri, ritratti con penna ora ironica, ora iperrealista.
La prosperosa e, forse anche per questo, discussa Maria, emigrata di ritorno dall’America ed il pensionato e vedovo Francesco, vivono il loro amore sincero, pacato e saggio, come può esserlo quello di un rapporto nato in età più che matura. Accanto a loro figlie e figli di precedenti matrimoni, vicinati complicati, una Chiesa pruriginosa, compaesani pettegoli, interessi materiali, falsi miti da sfatare e nuovi orizzonti da raggiungere, al costo di grande perseveranza, fatica, coraggio e pazienza.
L’autore, Giuseppe Foscari, docente dell’Università di Salerno e che ha, al suo attivo, numerosi saggi, è con “L’Americana” alla sua prima prova narrativa. Collabora con vari giornali e ha una sua rubrica su Salernosera.it, dove analizza fatti della realtà sociale e politica italiana e internazionale.
Accanto all’autore, durante la presentazione, ci saranno il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, il giornalista Andrea Manzi, e il politologo e scrittore Antonio Martone. Il tutto coordinato dal giornalista Franco Bruno Vitolo, mentre le letture contestuali saranno affidate a Chiara Della Rossa e Marco Foscari. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi