PREMIO "IL MAGGIO DEI LIBRI 2020": IL 5 MARZO LA PREMIAZIONE IL DIRETTA STREAMING

Premio "Il Maggio dei Libri 2020": il 5 marzo la premiazione il diretta streaming

ROMA\ aise\ - Come ogni anno, anche per il 2020 la Commissione del Premio Maggio dei Libri ha selezionato i progetti più interessanti tra le oltre 18.000 attività che hanno partecipato al Maggio dei Libri 2020. Data l’impossibilità di un evento in presenza, la cerimonia di conferimento dei premi andrà in scena in diretta video su Facebook e sul sito web del Centro per il Libro e la Lettura. L’appuntamento è per venerdì 5 marzo, alle ore 11:30.
A presentare i vincitori saranno Filippo La Porta e Amalia Maria Amendola di Cepell, in qualità rispettivamente di presidente della Commissione e responsabile del Maggio dei libri. Interverranno, inoltre, gli altri membri della Commissione: Flavia Cristiano, Assunta Di Febo, Nicola Genga, Flavia Gentili, Maria Greco, Giuliana Marazzi, Silvia Mastrogiovanni, Giovanna Micaglio e Francesca Vannucchi.
I vincitori appartengono alle cinque tradizionali categorie del Premio Maggio dei libri. Si tratta di “Istituti scolastici”, “Associazioni culturali, istituti culturali, centri studi e ricerche“, “Biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari“, “Carceri, strutture sanitarie e di accoglienza per anziani“ e “Librerie“ che hanno presentato iniziative: incentrate sulla pratica della lettura; finalizzate a portare il libro fuori dai contesti tradizionali; realizzate attraverso la collaborazione di soggetti diversi attivi sul territorio; caratterizzate da elementi di continuità e di replicabilità, originalità e fattibilità; curate e articolate nella formulazione del progetto; in cui sia stato dato spazio allo scambio tra linguaggi diversi.
Si sono aggiudicati la vittoria: per gli “Istituti scolastici”, l’I.C. Savona 2 di Savona con il progetto “Scuola di carta”; per la sezione “Associazioni culturali, istituti culturali, centri studi e ricerche”, la Fondazione Natalino Sapegno Onlus di Morgex (AO) con il progetto “L’uomo che piantava gli alberi”; per “Biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari”, la Biblioteca civica di Meda (MB) con il progetto “In viaggio con un libro”; per la sezione “Carceri, strutture sanitarie e di accoglienza per anziani”, i vincitori ex-aequo Cooperativa Sanità Più di Foggia con il progetto “Tutti pazzi per Gruffalò” e il Laboratorio Teatro CreaAttivo del Centro Sociale Anziani di Priverno (LT) con il progetto “Nonna racconta la favola”; per le “Librerie”, Ciurma - libreria per bambini di Taranto con il progetto “Storie ed illustrazioni in scena”.
A ciascun vincitore delle prime quattro categorie viene attribuito un premio in libri del valore corrispondente di 1.500 euro, mentre alla libreria vincitrice è conferito un premio di analoga entità mediante l’acquisto di libri.
La Commissione ha deciso, inoltre, di riconoscere una menzione speciale a ciascuna delle seguenti iniziative, che si aggiudicano un piccolo kit di audiolibri: per gli “Istituti scolastici”, il CD Mario Rapisardi di Catania con il progetto “Farmacia Letteraria” e l’I.C. A. Spinelli di Scandicci (FI) con il progetto “Racconti dal balcone”; per le “Associazioni culturali”, l’Associazione Le Piazze del Sapere di Caserta con il progetto “Le Piazze del Sapere”, l’Associazione No profit Le tre dimensioni di Torino con il progetto “Quando l’arte incontra la lettura: storie scritte con pennelli, luci e tavolozze” e l’Associazione Lattemiele di Amelia (TR) con il progetto “#Bookface lattemiele”; per le “Biblioteche”: il Sistema Bibliotecario di Bergamo con il progetto “Storie per chi le vuole. I bibliotecari di Bergamo leggono ai bambini” e la Biblioteca Comunale di Riccione (RN) con il progetto “Storia e Storie in spiaggia”. (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli