“ITALIA. RACCONTI (IN)VISIBILI”: LE TRADIZIONI POPOLARI ITALIANE IN MOSTRA A SARAJEVO

“ITALIA. RACCONTI (IN)VISIBILI”: LE TRADIZIONI POPOLARI ITALIANE IN MOSTRA A SARAJEVO

SARAJEVO\ aise\ - Si inaugura oggi a Sarajevo “Italia. Racconti (in)visibili”, mostra promossa dall’Ambasciata d’Italia e dalla Galleria Nazionale della Bosnia Erzegovina che la ospiterà fino al prossimo 5 gennaio.
Lanciata nell’ambito della VII Stagione della Cultura Italiana in Bosnia Erzegovina, la mostra - attraverso le opere di 15 artisti contemporanei italiani ed innovative sezioni audio-visive – valorizza le tradizioni popolari italiane, dall’oggettistica alle arti, fino ai rituali e alle pratiche ereditate dai nostri antenati, quali componenti del patrimonio immateriale mondiale.
La mostra, cui l’UNESCO ed il Ministero per i Beni le Attività Culturali italiano hanno assicurato il proprio patrocinio, arriva a Sarajevo nel contesto di un tour internazionale in America Latina ed in Europa, che in Bosnia Erzegovina ha già toccato la città di Banja Luka.
L’esposizione verrà inaugurata oggi pomeriggio alle 19.30 dall’Ambasciatore Nicola Minasi e dal Direttore della Galleria Nazionale della Bosnia Erzegovina Strajo Krsmanovic. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi