#Italy4Art: l’ambasciatore Trombetta inaugura il progetto “Afterglow” di Marinella Senatore in Ambasciata a Londra

LONDRA\ aise\ - Ritorna all’Ambasciata d’Italia a Londra l’arte contemporanea delle grandi occasioni, con uno dei nomi più importati della scena contemporanea, Marinella Senatore, che porta a Londra le sue famose “sculture di luce”, in una mostra a tappe organizzata con Mazzoleni Art.
Nella splendida cornice del n.4 di Grosvenor Square, l’8 giugno scorso alle ore 18 l’ambasciatore Trombetta ha ospitato Senatore per un grande evento di lancio del progetto Afterglow, in una conversazione con Alfredo Cramerotti, curatore ed esperto di arte moderna e contemporanea, dinanzi ad un pubblico che include addetti ai lavori e la stampa di settore.
Per l’occasione, l’artista ha creato due opere ad hoc per la Residenza, esposte dal 7 giugno, quando si è tenuto il ricevimento per la Festa Nazionale 2022, i cui ospiti hanno potuto ammirare in anteprima “I contain multitudes” e “We rise by lifting others”.
“La nostra Ambasciata promuove da tempo la cultura e l'arte italiana, con un focus costante sull'arte contemporanea”, ha affermato l'ambasciatore Trombetta. “Siamo convinti che la scena contemporanea italiana confermi come l'arte del nostro Paese sia in grado di evolversi, adottando nuovi codici e tecniche e, soprattutto, comunicando messaggi importanti, come fa Marinella Senatore con le bellissime opere che stiamo esponendo in Ambasciata oggi“.
La mostra diffusa “Marinella Senatiore. Afterglow” proseguirà sino al 26 agosto, sia presso la galleria Mazzoleni di Londra sia in selezionati punti chiave della città, tra cui la Battersea Power Station, la SIAL School e l’Association of Ukrainians in Great Britain ad Holland Park e le Petersham Nurseries a Covent Garden. (aise)