LA MULTICULTURALITÀ CHE CAMBIA IL MONDO: SABATO IL FRITTOMISTO FESTIVAL

La multiculturalità che cambia il mondo: sabato il Frittomisto Festival

MONACO DI BAVIERA\ aise\ - Si svolgerà con una maratona online, sabato prossimo, 30 gennaio, a partire dalle ore 9.45 e fino a tarda sera, l'edizione 2021 del festival internazionale #Frittomisto, che vuole promuovere il valore della multiculturalità attraverso lo scambio tra realtà impegnate nel sociale in diversi paesi europei.
Alla realizzazione dell'evento, che alternerà momenti di riflessione su tematiche specifiche a presentazioni di libri, letture plurilingue, momenti musicali e culinari, hanno contribuito molte associazioni, sia in Italia che all’estero: Associazione EUfemia (Torino), Bellevue di Monaco (Monaco di Baviera), Creative Spaces (Caltanissetta), Cucine Confuse (Torino), Il Gusto del Mondo (Torino), Itallibri (Monaco di Baviera), Libreria Booklet Le Torri (Roma), Second Tree (Ioannina, Grecia), Tra Le Righe (Caltanissetta).
“Il tema che abbiamo scelto per l'edizione di quest'anno, necessariamente online a causa della situazione sanitaria, è quello dell'empatia", spiega Carmen Romano, organizzatrice dell'evento insieme a Serena D'Auria, Chiara Trompetto e Cecilia Mussini. "In quest'epoca storica la capacità di mettersi nei panni dell'altro ci sembra ogni giorno più importante. Ma non possiamo non chiederci se sia proprio l'empatia la chiave per affrontare le sfide del futuro: davvero, come saremmo portati a pensare, l'empatia può cambiare il mondo? Oppure ci sono modalità migliori per incidere sul presente?".
Alle 18.00 è prevista una tavola rotonda che approfondirà il tema dell'empatia anche relativamente ai suoi limiti: ne discuteranno Giovanni Fontana (ONG Second Tree), Fabiana Zollo (UNIVE) e Teresa Burgio (docente di scuola secondaria).
La maggior parte degli eventi si terrà in lingua italiana con sottotitoli in inglese o tedesco, e il programma è pubblicato sulla pagina Facebook di Frittomisto. (aise) 

Newsletter
Archivi