LA MUSICA E LA LIUTERIA ITALIANA AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DI CARTAGENA

LA MUSICA E LA LIUTERIA ITALIANA AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DI CARTAGENA

CARTAGENA\ aise\ - L’opera lirica in lingua italiana è stata una degli eventi più apprezzati della XIII edizione del Festival Internazionale di Musica di Cartagena, che si è appena conclusa con oltre 33.000 spettatori.
La messa in scena delle rappresentazioni di “Così Fan Tutte” di W.A. Mozart è stata organizzata dalla rinomata Fondazione musicale Salvi in coproduzione con il Festival dei Due Mondi di Spoleto, riporta l’Ambasciata italiana a Bogotà, sottolineando come la loro realizzazione sia stata possibile anche grazie al significativo contributo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
L’Ambasciatore Gherardo Amaduzzi ha partecipato alla prima dell’opera e salutato tutti gli artisti italiani presenti al Festival.
Presente al Festival anche l’Agenzia Ice che, nell’ambito di questa XIII edizione, ha organizzato una giornata per far conoscere la grande tradizione italiana nella liuteria e, contestualmente, nella moderna produzione di strumenti musicali.
L’evento, cui hanno partecipato diversi rinomati esponenti del settore e che ha riscosso un notevole successo, ha costituito anche un’utile occasione di promozione del Made in Italy nel settore musicale verso potenziali compratori del Sud America. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi