LA SETTIMANA LINGUA ITALIANA A NICOSIA TRA CINEMA E LETTERATURA

LA SETTIMANA LINGUA ITALIANA A NICOSIA TRA CINEMA E LETTERATURA

NICOSIA\ aise\ - Una rassegna di film italiani e la presentazione di alcuni libri sono tra gli avvenimenti che l'Ambasciata d'Italia a Cipro organizza per la Settimana della lingua italiana, quest'anno dedicata a L'italiano sul palcoscenico.
Quattro le proiezioni in programma, presso la sala cinematografica Cine Studio dell’Università di Nicosia: "Puccini e la fanciulla" di Paolo Benvenuti; "Gente di Roma" di Ettore Scola; "Cronofobia" di Francesco Rizzi e "La bella gente"di Ivano De Matteo (2009). A completare e chiudere la rassegna in lingua italiana è il film "La prima volta di mia figlia" di Riccardo Rossi.
Passando alla letteratura, il programma della Settimana della lingua prevede la presentazione di due libri a cura del Comitato di Cipro della Società Dante Alighieri. Il primo è "La passione di Vivaldi" di Tommaso Cherubini in presenza dell’autore. Il secondo "La misura dell’uomo" di Marco Malvaldi.
La Settimana della Lingua Italiana è stata anche l’occasione per l’Ambasciata d’Italia per promuovere la partecipazione del regista italiano Romeo Castellucci al Kypria International Festival 2019 con la rappresentazione dello spettacolo "Giulio Cesare. Pezzi Staccati" e di allestire uno stand nazionale alla Nicosia Book Fest 2019 che ha permesso di presentare una panoramica della produzione letteraria italiana, ed in particolare opere di narrativa contemporanea, storia, architettura, arte e presenza italiana a Cipro. (aise)


Newsletter
Archivi