"LA TERRA DEI LOMBRICHI" DI CHIARA GUIDI IN GRECIA: AL VIA LA RESIDENZA ARTISTICA AL DODONI SUMMER FESTIVAL DI IOANNINA

"LA TERRA DEI LOMBRICHI" DI CHIARA GUIDI IN GRECIA: AL VIA LA RESIDENZA ARTISTICA AL DODONI SUMMER FESTIVAL DI IOANNINA

foto di Simona Barducci

ATENE\ aise\ - A partire da oggi, 3 luglio, e sino a mercoledì 10 Chiara Guidi è in Grecia per una residenza artistica in collaborazione con il Dodoni Summer Festival di Ioannina, che si concluderà con la messa in scena de "La terra dei lombrichi", tragedia per bambini tratta da Alcesti di Euripide.
Lo spettacolo nasce attraverso un laboratorio condotto con il Metodo errante, culmine di una particolarissima esperienza di ricerca di forme originali di teatro per e con i bambini, coltivata da Chiara Guidi a partire dagli anni ’90 con la Socìetas Raffaello Sanzio.
Con il Metodo errante, Chiara Guidi mette in gioco i due fronti della rappresentazione, l’azione e la ricezione, includendo nell’atto scenico lo sguardo dei bambini e la loro tendenza spontanea a prendere iniziative con la creazione di una relazione tra attori, educatori e bambini sul terreno delle arti performative.
Lo spettacolo è una forma teatrale aperta, ha cioè bisogno dei bambini per comporsi e per compiersi. I bambini, guidati dalle figure della narrazione, entrano letteralmente dentro lo spazio dell’azione e determinano l’andamento della vicenda con le loro decisioni o con i loro interventi.
"La terra dei lombrichi" è in scena il 9 e 10 luglio nello splendido teatro del sito archeologico di Dodona. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi