"LADRI DI BICICLETTE" AL PUSH FESTIVAL (PERFORMING ARTS) DI VANCOUVER

"LADRI DI BICICLETTE" AL PUSH FESTIVAL (PERFORMING ARTS) DI VANCOUVER

foto per gentile concessione di Sarah Race

VANCOUVER\ aise\ - Il 26 e il 27 gennaio scorsi si è tenuta a Vancouver la proiezione dell’opera neorealista "Ladri di Biciclette", con la partecipazione di attori e musica dal vivo. La performance si inserisce all’interno del programma del "PUSH Festival 2019", due settimane di eventi (dal 17 gennaio al 3 febbraio 2019) dedicate all’arte in tutte le sue forme.
In occasione della quindicesima edizione del festival, il Consolato Generale d’Italia a Vancouver, in collaborazione con il Centro Culturale Italiano a Vancouver, ha organizzato la proiezione di "Ladri di Biciclette", celebrando il capolavoro del 1948 di Vittorio De Sica, regista molto amato oltreoceano, in una chiave decisamente inedita. Il film è stato proiettato privo di suono, con sottotitoli in inglese, accompagnato da voci e musica dal vivo.
Il progetto artistico è stato commissionato direttamente dal PUSH Festival a Joelysa Pankanea, canadese nata a Richmond nel British Columbia, in Canada, ma cresciuta in Kenya, luogo d’origine della famiglia. Pankarea ha guidato i sei musicisti e i quattro attori della compagnia "Bella Luna". La compositrice ha già vinto numerosi premi per le sue partiture originali a teatro e in "Ladri di Biciclette" il suo lavoro è, ancora una volta, magistrale. Le sue musiche riescono perfettamente a coinvolgere il pubblico, trasmettendo quel senso di urgenza e angoscia provato dal protagonista. La partitura, seppur basata sulle musiche originali di Alessandro Cicognini, si arricchisce di note ancora più drammatiche ispirate all’esperienza personale della compositrice a Nairobi.
La prima edizione del PUSH Festival è stata organizzata nel 2003, attirando 2.500 persone con solo tre spettacoli. Il successo è stato tale che, nel 2005, il format del festival è stato ufficializzato e la manifestazione ha assunto la sua fisionomia attuale.
Arrivato alla quindicesima edizione, il PUSH Festival 2019 presenta 26 opere realizzate da compagnie provenienti da 13 paesi diversi. "Ladri di Biciclette" è una delle produzioni che ha riscosso maggior successo.
La proiezione si è tenuta il 26 e il 27 gennaio presso il Performance Works Theatre in Granville Island a Vancouver, registrando il tutto esaurito in entrambe le date. Il pubblico, che ha accolto lo spettacolo con un caloroso applauso, ha potuto gustare le tipicità enologiche nostrane nel ricevimento offerto dal Consolato Generale d’Italia a Vancouver, al termine della prima proiezione.
Visto il successo riscontrato, il Consolato Generale d’Italia a Vancouver si augura ora di poter riproporre la collaborazione con il PUSH Festival anche il prossimo anno, in una prospettiva di promozione della cultura italiana in Canada Occidentale. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi