QUARTO TOUR IN CINA PER IL PICCOLO CORO DELL’ANTONIANO DI BOLOGNA

QUARTO TOUR IN CINA PER IL PICCOLO CORO DELL’ANTONIANO DI BOLOGNA

BOLOGNA\ aise\ - Il Piccolo Coro “Mariele Ventre”, complesso corale infantile tra i più celebri del mondo, è l’istituzione più nota e caratterizzante dell’Antoniano di Bologna.
I bambini e la loro direttrice, Sabrina Simoni, per il quarto anno consecutivo arriveranno in Cina per una tournée di otto concerti.
Nel repertorio del tour, protagoniste indiscusse restano le canzoni delle ultime edizioni dello Zecchino d’Oro, alternate a contenuti divertenti ed altri più riflessivi e didattici. Dai pezzi intramontabili come Il coccodrillo come fa e 44 gatti ai successi più recenti come La rosa il bambino e Prendi un’emozione. Non mancano gli omaggi musicali in lingua cinese quali Mo Li Hua e Chong Er Feii.
I primi concerti si terranno a Shanghai al Children’s Art Theatre il 30 e 31 dicembre, e l’1 gennaio. Il Coro terrà due concerti al giorno: il primo alle 14.30, il secondo alle 19.30.
I bimbi si sposteranno poi a Nanchino dove si esibiranno il 5 gennaio allo Jiangsu Centre for the Performing Arts, anche qui in due diversi spettacoli, uno alle 14.30 e l’altro alle 19.30.
Fondato da Mariele Ventre nel 1963 a Bologna, ha festeggiato nel 2013 cinquant’anni di attività annoverando tra le sue esperienze 61 edizioni dello Zecchino d’Oro, incontri con i più importanti protagonisti della scena musicale nazionale ed internazionale, come Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Richard Attemborough, Peter Ustinov, Irene Grandi, I Nomadi e Zucchero.
Il Coro è anche ambasciatore UNICEF dal 2002 e dal 2008 è portavoce del riconoscimento UNESCO dello Zecchino d’Oro tra i Patrimoni per una Cultura di Pace. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi