RICCARDO MUTI DIRIGE GIOVANI MUSICISTI ITALIANI E GRECI

RICCARDO MUTI DIRIGE GIOVANI MUSICISTI ITALIANI E GRECI

ATENE\ aise\ - “L'Europa non esiste, non ha senso, senza la Grecia e l'Italia". Con queste significative parole il maestro Riccardo Muti ha concluso ad Atene il concerto “Le vie dell'Amicizia” che si è tenuto il 9 luglio scorso nella cornice del teatro Erode Attico.
Muti ha diretto nell'esecuzione della Sinfonia N. 9 di Beethoven giovani musicisti italiani e greci dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, dell'Orchestra Statale di Atene, dell'Orchestra Statale di Salonicco, dell'Orchestra Nazionale Sinfonica e del Coro della televisione statale ERT, del Coro Costanzo Porta e dell'Orchestra Sinfonica e del Coro del Comune di Atene.
L'evento era inserito nel cartellone estivo di "Tempo Forte Italia-Grecia 2019", iniziativa frutto della collaborazione tra il Ravenna Festival ed il Festival di Atene ed Epidauro, e sostenuta dall'Ambasciata d'Italia ad Atene. Ad applaudire il maestro Muti era presenta anche la moglie del Presidente della Repubblica ellenica, Signora Pavlopoulos. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi