"VISIONI SARDE A MANCHESTER" CON LA DANTE E IL COMITES

"VISIONI SARDE A MANCHESTER" CON LA DANTE E IL COMITES

MANCHESTER\ aise\ - I cortometraggi di "Visioni Sarde" arrivano a Manchester, questa domenica, 22 settembre, grazie al Comitato locale della Società Dante Alighieri che, in collaborazione con il Comites, organizza questo appuntamento con la musica e la cucina sarda dalle 16.00 alla Cross Street Chapel (Cross Street Manchester M2 1NL).
Ora presieduto da Manuela Costanzo, il Comitato della Dante di Manchester è stato fondato nel 1996. Domenica ospiterà, dunque, i cortometraggi di "Visioni Sarde" che, con i loro sottotitoli in inglese, vogliono essere uno strumento strategico per la promozione non solo della cultura sarda, ma anche della lingua italiana all’estero.
Per i giovani registi sardi, alcuni dei quali esordienti, aver portato oltre la Manica il proprio film costituisce motivo di grande soddisfazione.
Nove i cortometraggi in programma a Manchester: “Il nostro concerto” di Francesco Piras, “Sonus” di Andrea Mura, “Spiritosanto – Holy Spirit” di Michele Marchi, “The wash – la lavatrice” di Tomaso Mannoni, “Warlords” di Francesco Pirisi, “Eccomi (Flamingos)” di Sergio Falchi, “La notte di Cesare” di Sergio Scavio, “Dans l’attente” di Chiara Porcheddu e “L'unica lezione” di Peter Marcias.
L'itinerario del progetto “Visioni Sarde nel mondo” è finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato del Lavoro e fruisce del sostegno di Sardegna Film Commission. L'esecuzione invece fa capo al Circolo "Su Nuraghe" di Alessandria, presieduto da Sebastiano Tettei. La proiezione della rassegna a Manchester sarà seguita da un raduno sociale in cui sarà possibile immergersi nei sapori e nei profumi della Sardegna con una degustazione di vini e stuzzichini rigorosamente sardi. (aise) 

Newsletter
Archivi