Centenario Milite Ignoto: alla Mille miglia la storica "Campagnola" dell'Esercito Italiano

ROMA\ aise\ - Lo aveva annunciato il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini lo scorso 1 giugno in occasione dell’apertura delle celebrazioni per il centenario del Milite Ignoto.
La Fiat “Campagnola” del 1951, con logo celebrativo del Centenario, parteciperà, fuori gara, alla celebre competizione automobilistica 1000 Miglia.
A bordo dell'automobile due ufficiali del Ministero della Difesa: il Maggiore Maura Copponi dell’Esercito italiano, e il Capitano di Corvetta Marina Ricchiuti, della Marina Militare.
La manifestazione partirà da Brescia domani, 16 giugno, in tarda mattinata, farà anche tappa a Roma giovedì 17 e terminerà di nuovo a Brescia sabato 19 giugno.
La “Campagnola” debutta nel 1951 alla Fiera del Levante di Bari. È costruita secondo lo schema “Jeep”: torpedo, motore anteriore, quattro ruote motrice (avantreno inseribile), riduttore.
Dal dicembre ’51 al gennaio ’52 una “Campagnola” compie l’attraversamento verticale dell’Africa (Città del Capo – Algeri) in 11 giorni 4 ore e 54 minuti, stabilendo così un record Mondiale.
Dalla Campagnola deriva anche la versione Militare “A.R. 51”, cioè “Autovettura da ricognizione 1951”.
La vettura è dotata di impianto elettrico immergibile provvisto di filtri antidisturbo, spinterogeno, dinamo e regolatore di tensione stagno.
La Fiat Campagnola è custodita presso il Museo Storico della Motorizzazione Militare dell’Esercito Italiano a Roma. (aise)