Concluso il progetto Pinin: mappatura della Dop Barolo sui mercati internazionali

ROMA\ aise\ - La CONVEY di Torino, società specializzata in Internet data intelligence e Online Brand Protection, e il Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani hanno annunciato in queste ore la conclusione del progetto “PININ” (acronimo di “PIemuNt chèINa”), programma di Ricerca & Sviluppo per la mappatura della DOP sui mercati internazionali online, la trasparenza dei canali digitali e la protezione del marchio.
Il progetto, cofinanziato da Regione Piemonte tramite FESR nell’ambito del “Made in Piemonte”, si poneva come finalità la valorizzazione della qualità intrinseca dei prodotti agro-alimentari Piemontesi di fascia alta, con l’introduzione di tecnologie innovative per il monitoraggio e il controllo dei prodotti sui “nuovi mercati e canali digitali”. Forte della propria esperienza nella gestione dei Big Data, CONVEY ha sviluppato un sistema di monitoraggio online che ha preso forma dalle esigenze molto complesse del Consorzio di Tutela Barolo, con il quale sono state concordate le linee guida del progetto e che ha partecipato con continuità alla sperimentazione dei diversi prototipi realizzati nei tre anni di durata dell’iniziativa.
In estrema sintesi, il sistema realizzato da CONVEY permette al Consorzio di Tutela Barolo, in modo del tutto unico ed innovativo, di effettuare su migliaia di fonti una serie di monitoraggi e controlli sui dati delle inserzioni online, assolutamente impossibili con metodi tradizionali. (aise)