GIORGIO PALMUCCI NUOVO PRESIDENTE DELL’ENIT

GIORGIO PALMUCCI NUOVO PRESIDENTE DELL’ENIT

ROMA\ aise\ - Dopo il via libera delle Commissioni parlamentari, ieri il Consiglio dei Ministri - su proposta del Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio - ha deliberato la nomina di Giorgio Palmucci alla Presidenza dell’ENIT - Agenzia nazionale del turismo. L’incarico durerà tre anni.
Milanese, classe 1961, Palmucci dal 2011 è componente del Consiglio Direttivo di Federturismo Confindustria, in qualità di rappresentante datoriale di EBIT, di cui è Presidente.
È Presidente dell'Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Membro del Consiglio Direttivo della Sezione Turismo di Confindustria Padova e Membro del Consiglio Direttivo dell’Ebit Veneto.
Dal 2010 è l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Hotelturist S.p.a, società che gestisce 11 strutture alberghiere in Italia e Svizzera.
Dal 1981 al 1989 ha lavorato, dapprima come contabile con mansioni di concetto e poi come responsabile contabile/amministrativo, presso Viskase Italia, società facente parte di un gruppo franco-americano operante nel settore alimentare.
Dal 1989 al 1993è stato Capo Contabile presso il Club Mediterranèe Italia, di cui, dal 1994 al 1998, è diventato Direttore Amministrazione/Finanza e Controllo, con un’equipe di 25 collaboratori. Dal 1999 è Direttore Generale Villaggi Italia e Rappresentante Legale della società, con la Responsabilità Operativa di 7 villaggi per un totale di circa 8.000 posti letto e, più o meno, 1500 dipendenti.
Dal 2000 al 2003, è stato incaricato della responsabilità operativa dei paesi dell’Est con un ulteriore villaggio (circa 1000 posti letto e 150/200 dipendenti).
Dal 2004, fino al 2009, è stato Direttore Generale Italia e Paesi dell’Est, contando su un’equipe di circa 80 collaboratori, assumendo anche la carica di Membro del Comitè de Direction Europa Africa del Club Mediterranée. Nel 2005, fino al 2009, ha assunto anche la responsabilità operativa di 3 villaggi svizzeri con circa 1500 posti letto e 500 dipendenti ed è stato Membro del Consiglio Direttivo Astoi. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi