In Basilicata il 12° Fadiesis Accordion Festival

POTENZA\ aise\ - Il Fadiesis Accordion Festival giunge alla XII edizione consecutiva in Basilicata, quattro i concerti dal 21 al 24 agosto che apriranno il festival in terra lucana.
Fra le novità dell’edizione 2022 del Fadiesis Accordion Festival l’istituzione del primo concorso internazionale di composizione per fisarmonica il Fadiesis Accordion Composition Contest 2022. Iscrizioni entro il 31 agosto.
Consolidate e nuove collaborazioni, l’istituzione del primo concorso internazionale di composizione per fisarmonica il “Fadiesis Accordion Composition Contest 2022” e l’ideale ponte tra Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e Nova Gorica-Gorizia Capitale Europea della Cultura 2025, sono solo alcune delle tessere che compongono il mosaico dell’edizione 2022 del Fadiesis Accordion Festival (Faf).
Il Festival Internazionale fisarmonicistico, promosso dall’Associazione musicale Fadiesis di Pordenone, che lega il Friuli Venezia Giulia alla Basilicata nel segno del mantice con concerti ed eventi musicali di assoluto rilievo, per la dodicesima e consecutiva edizione prenderà avvio in Basilicata.
Quattro i concerti, dal 21 al 24 agosto 2022, a Matera e per la prima volta a Venosa, per il Faf Matera e Basilicata 2022. Nella seconda metà di ottobre, dal 13 al 30, il Fadiesis Accordion Festival proseguirà a Pordenone e in altri comuni del Friuli Venezia Giulia.
Per il 2022, il Faf lancia una sfida senza precedenti: offrire al pubblico un ampio ventaglio di momenti musicali che spaziano dal classico al contemporaneo al jazz, dal repertorio sacro a quello popolare, non mancando qualche ispirazione dalla lirica. Mosaico è, infatti, il titolo evocativo di questa sfaccettata edizione che vuole valorizzare la straordinaria versatilità della fisarmonica.
Il Faf in Basilicata proporrà quattro eventi, che si distinguono per ricercata qualità e, nello spirito del Mosaico, per varietà artistica. Respiro classico, momenti etnici, grande jazz, attraverseranno le scene materane del Faf, con un’incursione finale a Venosa, per la prima volta inclusa nel circuito del Festival.
Il 21 agosto, a Palazzo Viceconte di Matera, i Solisti Lucani e l’Ensemble Fadiesis, proporranno il concerto per archi e fisarmonica Orienti, l’evento simbolicamente più significativo di questa edizione.
Il 22 agosto, sempre a Palazzo Viceconte, un quartetto di musicisti giapponesi si esibirà nell’originale concerto per fisarmoniche e sh? Vibrazioni dal Sol Levante, proseguendo la collaborazione con Eu Japan Fest.
Il 23 agosto, nel giardino del Museo Ridola a Matera, in collaborazione con Gezziamoci 35 Onyx Jazz Club, il Renzo Ruggieri Group ci porterà nei territori di un elegante jazz di pronunciata italianità, interpretato da quattro virtuosi con solide esperienze internazionali.
Il 24 agosto all’Auditorium San Domenico di Venosa si replicherà Orienti, concerto che sarà nuovamente proposto a ottobre anche a Gorizia, per consolidare il legame tra Friuli Venezia Giulia e Basilicata, facendo incontrare Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, con Gorizia-Nova Gorica, Capitale Europea della Cultura 2025. Partendo da questa straordinaria congiuntura, Orienti è un originale dialogo musicale tra l’Oriente mitteleuropeo-balcanico di Gorizia e quello greco-romano-bizantino di Matera e Venosa, con un ricercato florilegio di brani, tra cui gli inediti del compositore Pino Lioy, appositamente scritti per l’occasione.
“La vicinanza di istituzioni, enti e associazioni, così come quella di sponsor privati del settore della climatizzazione che nonostante il difficile periodo economico ci hanno garantito il loro sostegno – afferma il delegato per la Basilicata dell’Associazione musicale Fadiesis Gennaro Loperfido – ci ha permesso di proseguire questo viaggio sulle note della fisarmonica anche quest’anno e per la dodicesima e consecutiva edizione in terra lucana. Concerti di grande qualità che consentiranno al pubblico di gustare le infinite possibili declinazioni dello strumento a mantice. Concerti che, grazie a queste preziose collaborazioni, possiamo offrire sia a ingresso libero(il 22 agosto a Matera e il 24 agosto a Venosa) che con un biglietto di soli 10 euro per gli appuntamenti del 21 agosto Palazzo Viceconte e del 23 agosto al Museo Ridola a Matera. Il nostro intento, come organizzatori, è quello di far avvicinare il pubblico a questo strumento, di farlo conoscere e di valorizzarlo. E proprio per contribuire alla valorizzazione della fisarmonica, quest’anno abbiamo istituito il Fadiesis Accordion Composition Contest, Concorso Internazionale alla sua prima edizione, rivolto a compositori di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età e finalizzato, per l’edizione 2022, alla produzione di composizioni inedite per fisarmonica solista. Nello spirito innovativo che contraddistingue il Festival – conclude Gennaro Loperfido - l’obiettivo del Concorso è incrementare il repertorio originale per fisarmonica, portando nuova linfa a questo settore musicale e artistico.
Le iscrizioni sono aperte sino al 31 agosto, al loro sito. (aise)