ItalfestMtl: al via in Canada la kermesse italiana

MONTREAL\ aise\ - Prende il via oggi, 5 agosto, la 29° edizione di ItalfestMTL, il Festival Italiano di Montreal, in Canada, che si chiuderà il prossimo 20 di agosto.
Torna anche quest’anno dunque, l’appuntamento con il grande festival culturale italiano in Canada. Un appuntamento che vuole mettere in luce la bellezza e la diversità dell'Italia, permettendo ai partecipanti di scoprirne l'enogastronomia, l’arte - del passato e del presente - la cultura musicale, la storia e le tradizioni.
ItalfestMTL, ex Settimana Italiana di Montreal, vedrà la partecipazione di tanti artisti nostrani quest’anno: dall’artista Antonio Di Cecco, al musicista Salvatore Bruno, passando per Sara Ottoboni e Tina Mancini, i cantanti Pino Gioia, Alicia Santangeli, Daniela Fiorentino, Marco Sanelli, Alessandro Gabrielli, Alexander D’Alessio, Giancarlo Palena, Manny Blu.
"Quella che era la Settimana italiana, ora è ItalfestMTL. Ciò significa che è molto più lunga di una settimana. Ora è infatti un festival che dura dalle tre alle quattro settimane", ha affermato Antonio Sciascia, presidente del Congresso nazionale degli italocanadesi (Quebec).
Dal 5 al 20 agosto, i frequentatori del festival potranno infatti partecipare a una serie di eventi e attività gratuiti in cui si celebrano arte, musica, astronomia, moda e folklore italiano. Il festival si svolge in più quartieri di Montreal e a Laval.
“L'ulteriore novità di quest'anno, che per noi è molto importante, è che mostra un segno di progresso con il festival, che saremo presenti al Quartier des Festivals in centro il 19, 20 agosto, e sarà uno spettacolo fantastico”, ha detto Sciascia.
"Quest'anno l'Abruzzo è la regione che verrà celebrata in particolare, e ci saranno tante, tante mostre, tanti film, tante sfilate", ha aggiunto Sciascia. "E l'atto di chiusura sarà l'opera di Giacchino Rossini, che avverrà la sera di domenica 20 agosto". (aise)