“La Bella Energia dell’Italia”: le imprese partner del Padiglione anticipano il confronto sulla transizione energetica di Expo Dubai

ROMA\ aise\ - Un’anteprima del confronto sulle migliori pratiche e sulle tecnologie più innovative, che porteranno l’Italia a fare la differenza nella rivoluzione verde della transizione energetica, tema chiave di Expo Dubai: è stato questo il focus del forum “La Bella Energia dell’Italia”, che ha visto protagoniste le imprese partner del Padiglione del nostro Paese all’Esposizione Universale.
All’evento in presenza presso il Palazzo dell’Informazione di Roma, sede dell’Adnkronos, hanno preso parte Francesco Venturini, amministratore delegato EnelX, Claudio Descalzi, amministratore delegato Eni, Francesco Caio, amministratore delegato Saipem, Ruggero Corrias, CEO Diplomatic Advisor & Head of International Relations Snam e Francesco Del Pizzo, Direttore Strategie di Sviluppo Rete di Terna.
Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio è intervenuto con un video messaggio, mentre il Commissario per la partecipazione dell’Italia a Expo Dubai, Paolo Glisenti, si è collegato dal Padiglione del nostro Paese all’Esposizione Universale.
Glisenti ha posto l’accento sul ruolo chiave dei milioni di giovani visitatori di Expo Dubai che saranno protagonisti della svolta verde nei consumi e nei modelli di produzione. Il Commissario ha poi notato come le installazioni delle aziende del settore energia al Padiglione Italia siano progetti pilota destinati a sostenere il Pnrr del governo italiano.
Venturini si è soffermato sul valore delle installazioni di EnelX, che riproducono la luce del Sole e quella della Luna e rifletteranno anche il sentiment dei visitatori.
Una installazione dall'alto valore simbolico è quella che porterà Eni, come evidenziato da Descalzi: “negli Emirati Arabi Uniti continuano i nostri investimenti e esprimiamo capacità innovativa”.
“La centralità delle energie rinnovabili” è simboleggiata dall’installazione di Saipem, come ribadito da Francesco Caio, mentre l’ambasciatore Corrias ha anticipato che sarà l’idrogeno il tema centrale della presenza di Snam al Padiglione Italia.
A ribadire il ruolo chiave nell’impegno su sostenibilità e transizione green di Terna nel Padiglione Italia è stato infine Francesco Del Pizzo.
La registrazione del forum è disponibile qui. (aise)