Proroga dell’Ue alla modifica disciplinare sulla mozzarella/ Centinaio: difendiamo le nostre eccellenze

ROMA\ aise\ - “Abbiamo ottenuto un primo importante risultato. Ora il nostro obiettivo è quello di scongiurare futuri attacchi al Made in Italy da parte di paesi che non possono vantare le nostre stesse eccellenze agroalimentari“. Con queste parole il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio, ha commentato il via libera ieri della Commissione europea alla proroga di altri tre mesi chiesta dal Mipaaf in riferimento alla modifica del disciplinare della mozzarella Specialità Tradizionale Garantita, a fronte dell'opposizione della Germania che aveva cercato, invece, di ottenerne la cancellazione.
“Ci impegneremo a difendere nelle sedi opportune il disciplinare della denominazione che contraddistingue i nostri prodotti che sono apprezzati, invidiati e spesso oggetto di italian sounding all'estero“, ha assicurato Centinaio. (aise)