Tappa a Lisbona per l’Amerigo Vespucci

LISBONA\ aise\ - Ha toccato il porto di Lisbona la nave scuola della Marina italiana “Amerigo Vespucci”. Dopo essere approdata a Palermo, Tunisi e Algeri, la Vespucci ha fatto tappa nella capitale portoghese, dove mancava dal 2019.
Al suo arrivo a Lisbona – prima capitale europea e primo porto atlantico della Campagna di Istruzione 2022 – a bordo della nave si è tenuto un ricevimento che ha visto la partecipazione dell’Ambasciata d’Italia, di rappresentanti istituzionali portoghesi, di membri della comunità italiana e delle organizzazioni internazionali presenti nella capitale.
Durante i tre giorni di permanenza nella capitale portoghese,  - riporta l'Ambasciata - la nave scuola si è impegnata a far conoscere ai visitatori i valori fondamentali della marina militare e le nobili tradizioni marinare del nostro Paese, trasformandosi in una vetrina galleggiante del Made in Italy e portandone oltre i confini nazionali lo stile, la bellezza e l’eleganza, racchiusi all’interno di una cornice unica ed estremamente suggestiva.
Con i suoi 143 cadetti a bordo, la “Vespucci” svolge un’importante azione di relazioni esterne ed ha un rapporto privilegiato con le comunità italiane all’estero, le ambasciate, gli Istituti di Cultura delle città via via toccate lungo il viaggio.
Da Lisbona la nave ha ripreso il largo verso il Marocco, con arrivo previsto a Casablanca il prossimo 6 agosto. (aise)