ALLA FARNESINA LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO "RITA LEVI MONTALCINI PER LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA TRA ITALIA E ISRAELE"

ALLA FARNESINA LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO "RITA LEVI MONTALCINI PER LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA TRA ITALIA E ISRAELE"

ROMA\ aise\ - Domani, giovedì 8 novembre, alle ore 15.00, avrà luogo alla Farnesina la prima cerimonia di consegna del premio "Rita Levi Montalcini per la cooperazione scientifica tra Italia e Israele".
Il premio, promosso dal MAECI e dalla Fondazione CRUI per le Università Italiane d’intesa con il MIUR, intende rafforzare la collaborazione scientifica tra Italia e Israele.
A ricevere il prestigioso riconoscimento sarà Ovadia Lev della Hebrew University of Jerusalem, che svolgerà il suo periodo di insegnamento e ricerca presso l’Università degli Studi di Milano per collaborare alla realizzazione delle attività scientifiche in programma con il team di ricercatori del Dipartimento di Chimica guidato da Luigi Falciola.
Interverranno, in apertura, il sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Manlio di Stefano e il vice ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), Lorenzo Fioramonti.
Seguirà la cerimonia di consegna del premio da parte del sottosegretario di Stefano e un a lectio magistralis di Ovadia Lev dal titolo "Advanced novel analytical methods for faster forensic and medical analysis".
Le conclusioni saranno affidate a Fabio Rugge, rettore dell’Università di Pavia e delegato CRUI per le relazioni internazionali.
Modererà l’evento Vincenzo De Luca, direttore generale per la Promozione del Sistema Paese. (aise)



Newsletter
Archivi