CONFSAL UNSA ESTERI : GRAZIE AI SOTTOSEGRETARI MERLO PICCHI E DI STEFANO

CONFSAL UNSA ESTERI : GRAZIE AI SOTTOSEGRETARI MERLO PICCHI E DI STEFANO

ROMA \ aise\ - Con una nota del Segretario Generale Iris Lauriola , la Confsal Unsa Esteri dato conto del proprio ringraziamento ai sottosegretari agli affari esteri Ricardo Merlo, Guglielmo Picchi e Manlio Di Stefano per aver ottenuto nella finanziaria 2019 due provvedimenti molto attesi dalla confederazione e oggetto di un appello diretto della Confasal Unsa. Si tratta dell’aumento dello stanziamento dei fondi per il personale a contratto MAECI in servizio all’Estero non incluso nel CCNL nonché l’aumento del contingente del personale di ruolo e a contratto per fare fronte ai buchi di organico, ovvero di contingente, esistenti a Roma e sulla Rete.
La rappresentante della Confsal Unsa Esteri ha ringraziato, quindi, in un breve messaggio, il Senatore del M5S Stefano Lucidi, che ha codificato le richieste del sindacato in Finanziaria, ed i sottosegretari Merlo, Picchi e Di Stefano che “lo hanno fatto proprio e difeso fino alla votazione finale al Senato”.

Lauriola ricorda poi le parole del sottosegretario Merlo, che aveva definito i Sindacati dei Lavoratori ”Pilastri delle Democrazie moderne" , sottolineando come “ il coordinamento esteri della CONFSAL-UNSA” ne sia “stato un eccellente esempio”, nell’attività noi svolta alla Farnesina.

"Certo” ha ribadito Lauriola “ senza la sensibilità politica dei Sottosegretari agli Esteri Manlio Di Stefano, Ricardo Merlo e Guglielmo Picchi questo grande risultato non sarebbe stato possibile”.
Concludendo , poi, che "In attesa di spiegare ai nostri iscritti i dettagli degli emendamenti alla Finanziaria 2019, che tengono conto di alcune fondamentali esigenze del personale MAECI, da noi rappresentate e formulate e, come mai avvenuto, fatte presenti da ogni singolo iscritto Confsal-Unsa da ogni parte del mondo, ora è solo il momento di dire “grazie”. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi