DEL RE E BELLONI APRONO ALLA FARNESINA LA CONFERENZA ONU SUL SDG 16

DEL RE E BELLONI APRONO ALLA FARNESINA LA CONFERENZA ONU SUL SDG 16

ROMA\ aise\ - Dal 27 al 29 maggio prossimi sarà ospitata presso la Farnesina la Conferenza ONU sul SDG 16 - Pace, Giustizia e Istituzioni dell’Agenda 2030, denominata “Peaceful, Just and inclusive Societies: SDG16 implementation and the path towards leaving no one behind”.
Alla Conferenza è prevista la partecipazione di circa 250 delegati di Paesi Membri, Organizzazioni Internazionali e società civile.
Lunedì 27 dalle ore 9.30 alle ore 10.15 è prevista presso la Sala Conferenze Internazionali, la sessione di apertura di Alto Livello, a cui interverranno il vice ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, e il segretario generale della Farnesina, Elisabetta Belloni.
La Conferenza rappresenterà il principale foro di dibattito e contributo in vista della revisione globale dell’SDG 16, prevista svolgersi in occasione del Foro Politico di Alto Livello delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile, il prossimo luglio a New York.
Tra i temi in discussione si segnalano, oltre alle plenarie di alto livello, sessioni sul nesso tra pace e sviluppo; sull’accesso alla giustizia e lo stato di diritto; sulla costruzione di istituzioni solide; sulle situazioni di crisi e conflitto; sulla tutela dei diritti umani e delle libertà fondamentali; sulla lotta alla corruzione, al crimine organizzato e ai flussi finanziari illeciti; sull’accesso inclusivo, trasparente ed informato alle istituzioni; sui dati per il monitoraggio l’SDG 16.
In esito ai lavori verrà redatto dagli organizzatori un rapporto che fungerà da input formale al Foro Politico di Alto Livello dell’ONU di luglio prossimo, che prevede, tra gli altri, la revisione dell’SDG 16. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi