Lo sguardo tecnologico sui migranti: a Milano il dibattito con Naga

MILANO\ aise\ - L’intelligenza artificiale è neutrale? Gli algoritmi possono avere pregiudizi? Per rispondere a queste domande l’associazione Naga - Organizzazione di volontariato per l'Assistenza Socio - Sanitaria e per i Diritti di Cittadini Stranieri, Rom e Sinti – organizza a Milano “Lo sguardo tecnologico sui migranti”, incontro-dibattito in programma venerdì prossimo, 30 settembre, dalle 21.00 nella Sala Conte Biancamano del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci (Via San Vittore 21).
Organizzato in occasione della Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori, l’incontro intende essere occasione per discutere di autorappresentazione, stereotipi e profilazione razziale connessi alle tecnologie che impiegano l’intelligenza artificiale.
Ne parleranno Leila Belhadj Mohamed, Privacy Network; Vittorio Cuculo, Università degli Studi di Milano; e Angelica Pesarini, Università di Toronto (in collegamento online). Modera Maria Cuomo, NAGA. (aise)