LUIGI DI MAIO NUOVO MINISTRO DEGLI ESTERI

LUIGI DI MAIO NUOVO MINISTRO DEGLI ESTERI

ROMA\ aise\ - È Luigi Di Maio il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale del nuovo Governo Conte. 33 anni, Di Maio succede a Enzo Moavero Milanesi. Nel primo Governo Conte, come noto, oltre ad essere uno dei Vicepremier, con Salvini, Di Maio era Ministro del lavoro e dello Sviluppo Economico.
Nato ad Avellino il 6 luglio 1986, si diploma al Liceo classico “Vittorio Imbriani” di Pomigliano d’Arco (Napoli). Dopo il liceo, frequenta per alcuni mesi la facoltà di Ingegneria informatica, passando poi a Giurisprudenza.
Nel 2007-2008 riveste la carica di Consigliere di Facoltà e Presidente del Consiglio degli Studenti e fonda, con alcuni studenti del primo anno, l’Associazione studentesca studentigiurisprudenza.it, un’associazione indipendente attiva ancora oggi che si occupa di tutelare i diritti degli studenti. Nello stesso periodo in cui ha frequentato l’Università “Federico II” di Napoli, ha avviato un progetto imprenditoriale di e-commerce, web marketing e social media marketing, ad oggi portato avanti dai suoi ex soci.
Nel 2007 si iscrive come giornalista pubblicista presso l’Ordine nazionale dei giornalisti.
Nel 2013, a 26 anni, è stato il più giovane vicepresidente della Camera dei Deputati, carica ricoperta nel corso della XVII Legislatura fino al 22 marzo 2018.
Durante la XVII Legislatura ha fatto parte della XIV Commissione, che si occupa delle politiche dell’Unione Europea ed è stato Presidente del Comitato di Vigilanza sull'attività di documentazione e sulla Biblioteca della Camera. Insieme ai collaboratori ha attivato il Fondo per il Microcredito per le imprese, alimentato dai versamenti stipendiali dei deputati e senatori M5S.
Dal 2 giugno 2018 e fino alla caduta del primo Governo Conte è stato Vicepresidente del Consiglio, Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro e delle Politiche Sociali. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi