TRE MILITARI CECHI UCCISI IN AFGHANISTAN: IL CORDOGLIO DEL MINISTRO MOAVERO MILANESI

TRE MILITARI CECHI UCCISI IN AFGHANISTAN: IL CORDOGLIO DEL MINISTRO MOAVERO MILANESI

ROMA\ aise\ - Tre soldati cechi del contingente della NATO in Afghanistan sono stati uccisi da un attentatore suicida durante un servizio di pattuglia ieri nell'est dell'Afghanistan. L’attentato - avvenuto nei pressi della base aerea di Bagram – è stato rivendicato dai talebani. Nell'esplosione sono rimasti feriti anche un soldato americano e due uomini dell'esercito afghano.
“Profondo cordoglio” è stato espresso dal Ministro degli esteri Enzo Moavero Milanesi, che in un tweet ha rivolto espressioni di “vicinanza” alle “famiglie delle vittime”. L’Italia, conclude il Ministro, “resta impegnata nella formazione delle forze armate afgane nel quadro della missione ResoluteSupport”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi